0 2 minuti 2 mesi

Un prigioniero americano in California, che lavora nella sua prigione, guadagna  solo 13 centesimi per ogni ora lavorata, e dopo 136 ore di lavoro, ha deciso di donare tutto il suo stipendio  per i soccorsi a #Gaza.

Il Movimento Gioventù Palestinese in America ha dichiarato che il cittadino americano, che non è stato menzionato, ha donato 17,74 dollari, mostrando le foto della ricevuta della donazione e rivelando le ore di lavoro per raggiungere la cifra menzionata.

“Alcune delle più profonde solidarietà con i palestinesi negli Stati Uniti risiede nel sistema carcerario – non solo oggi, ma storicamente sin dai tempi del Black Panther Party e prima, la duplice esistenza di letteratura e Islam nelle prigioni americane ha motivato la popolazione più perseguitata d’America, educandola sulla situazione del popolo palestinese”, ha dichiarato il movimento nella sua dichiarazione

Gaza sta ancora ispirando tutte le persone libere del mondo, tirando fuori il meglio delle anime umane, correndo in tutti i campi per rinunciare al crimine di genocidio, e ai complici, silenziosi e alleati con esso.

Sorgente: (6) مقاطعة – سجين أمريكي في كاليفورنيا، يعمل في سجنه بوظيفة “عتّال”،… | Facebook

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20