0 1 minuto 3 mesi

50 secondi fa

I bombardamenti al confine tra Libano e Israele si sono intensificati giovedì, con Hezbollah che ha affermato di aver lanciato missili su otto posizioni oltre il confine e Israele che ha affermato di aver reagito con l’artiglieria.

Una fonte della sicurezza libanese ha detto che i bombardamenti israeliani, compresi gli attacchi di droni, hanno colpito almeno una dozzina di villaggi lungo tutto il confine meridionale del Libano.

L’esercito israeliano ha dichiarato in un comunicato di aver colpito una “cellula” in Libano che aveva tentato di lanciare missili anticarro verso Israele e stava sparando con l’artiglieria su altri obiettivi.

Ha detto che non sono stati segnalati feriti nei bombardamenti su Israele.

La fonte della sicurezza libanese ha detto che è stato uno dei giorni più violenti dall’inizio della guerra, il 7 ottobre.
 

Rispondi