0 2 minuti 5 mesi

Secondo quanto riferito , il gruppo palestinese Hamas e Israele sarebbero vicini a un accordo su un  accordo di scambio di prigionieri che vedrebbe il rilascio della maggior parte delle donne e dei bambini israeliani catturati e palestinesi imprigionati.

Il funzionario israeliano, a condizione di anonimato, ha detto al Washington Post che le linee generali dell’accordo sono “comprese” e vedrebbero il rilascio delle donne e dei bambini israeliani rapiti in gruppi contemporaneamente alle  donne e ai bambini palestinesi detenuti nelle carceri israeliane.

Centinaia di palestinesi sono detenuti in diverse carceri israeliane, spesso illegalmente e senza processo.

Oltre 200 persone – per la maggior parte israeliane – sono state rapite il 7 ottobre quando Hamas ha lanciato un attacco a sorpresa contro Israele chiamato “Operazione Al-Aqsa Flood”, uccidendo almeno 1.200 israeliani.

Israele ha continuato a lanciare un attacco mortale e indiscriminato contro l’enclave , colpendo ospedali e scuole e uccidendo almeno 11.240 palestinesi – per lo più donne e bambini – con un bilancio delle vittime che aumenta di centinaia al giorno.

Ha inoltre posto la Striscia di Gaza sotto un assedio totale, privando i residenti di acqua, cibo e carburante, mettendo in pericolo la vita dei feriti dagli scioperi e dei pazienti ospedalieri.

Il rapporto arriva mentre le Brigate Al-Qassam – l’ala militare di Hamas – hanno rivelato lunedì ai mediatori del Qatar che il gruppo era pronto a liberare fino a 70 donne e bambini detenuti nella Striscia di Gaza, in cambio di una tregua di cinque giorni.

Tuttavia, il funzionario israeliano ha affermato che Israele chiede il rilascio di 100 donne e bambini.

Sorgente: Hamas, Israele vicini ad accordo scambio ostaggi: rapporto

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20