0 1 minuto 11 mesi

Nablus (QNN)- Un uomo palestinese è morto oggi per le gravi ferite subite venerdì da colpi di arma da fuoco israeliani durante un raid militare nella città di Nablus, nel nord della Cisgiordania.

Il ministero della Salute ha confermato che il 39enne Tareq Mousa Idris è stato gravemente ferito all’addome dalle forze israeliane con un proiettile durante un raid militare a Nablus ed è morto oggi per le ferite riportate.

Secondo il Ministero della Salute, 180 palestinesi sono stati uccisi dalle forze di occupazione israeliane e dai coloni dall’inizio dell’anno.

Sorgente: Uomo palestinese muore per le ferite riportate dagli spari israeliani a Nablus – Quds News Network