0 3 minuti 8 mesi

Tre detenuti palestinesi, trattenuti da Israele sotto arbitrari ordini di detenzione amministrativa senza accuse né processo, stanno continuando uno sciopero della fame iniziato dodici giorni fa.I detenuti sono Anas Ibrahim Shadeed, 26 anni, Abdullah Mohammad Obeido, 36 anni, e un avvocato, Mahmoud Abdul-Halim Talahma, 32 anni.Il Comitato per i detenuti e gli ex detenuti palestinesi ha affermato che Shadeed è un ex prigioniero politico che è stato rapito e imprigionato tre volte, trascorrendo tre anni sotto gli stessi ordini arbitrari di detenzione amministrativa.Il Comitato ha aggiunto che Shadeed ha tenuto in precedenza due scioperi della fame, uno della durata di 90 giorni nel 2016 e il secondo di 25 giorni.Recentemente è stato schiaffeggiato con un ordine di detenzione amministrativa per sei mesi prima che il suo avvocato presentasse ricorso contro la decisione, ma un tribunale israeliano ha respinto l’appello.Il Comitato ha affermato che il detenuto Talahma, un avvocato ed ex prigioniero politico che Israele ha imprigionato per due anni e mezzo, è stato rapito il 22 marzo 2023 ed è stato sottoposto a un ordine di detenzione amministrativa di 6 mesi che è stato impugnato, ma l’appello è stato anche negato.Il padre sposato di due figli è stato sottoposto a lunghi interrogatori e torture prima di ricevere l’ordine di detenzione amministrativa.Anche il terzo detenuto, Obeido, è un ex prigioniero politico imprigionato da Israele per cinque anni e mezzo, per lo più sotto l’ordine di detenzione amministrativa.Il padre sposato di cinque figli è stato rapito nel marzo del 2023 prima di essere schiaffeggiato con un ordine di detenzione amministrativa di quattro mesi.Vale la pena ricordare che quest’anno si è assistito a un grave aumento dell’emissione di ordini di detenzione amministrativa, che tengono prigionieri i detenuti senza diritto a processo o incriminazione.L’attuale numero di detenuti amministrativi nelle carceri israeliane è di 1083, tra cui tre donne e diciannove bambini.Israele tiene prigionieri almeno 5000 detenuti, tra cui 160 bambini e 31 donne, oltre ai 1083 detenuti per ordine di detenzione amministrativa, ha affermato l’Associazione Ad-Dameer Prisoner Support and Human Rights Association.

Sorgente: Three Administrative Detainees Continue Hunger Strike | – IMEMC News