0 3 minuti 12 mesi

Il numero uno della banca ha ceduto 12.451 azioni della banca, mentre il direttore finanziario Beck si è liberato di 2.000 azioni, per un valore complessivo di 575 mila dollari. | THE WALL STREET JOURNAL Leggi dopo Cosa c’è dietro il crollo della Silicon Valley Bank che minaccia i listini in tutto il mondo | Yellen sul caso Silicon Valley Bank: stiamo monitorando altre banche, ma il sistema resta resilienteDue settimane prima che Silicon Valley Bank (Svb) finisse nel baratro della bancarotta, il ceo Greg Becker ha venduto 12.451 azioni della banca per un valore di oltre tre milioni e mezzo di dollari. E pure il direttore finanziario, Daniel Beck, ha ceduto duemila azioni per un valore complessivo di 575 mila dollari.Leggi anche: La trappola dei tassi sgambetta le banche a Wall Street, dilaga la paura di un effetto contagio. Il rischio nascosto dei conti correnti

Il ceo Becker il primo a non credere alla tenuta della banca

A riportarlo sono numerosi media americani. Le due operazioni sono quindi state realizzate prima del commissariamento che ha fatto crollare il titolo, precipitato da 287 dollari circa a 39,49 dollari. Il ceo, che nelle ultime ore ha cercato di rassicurare gli investitori, garantendo la presenza di una «liquidità di alto livello» nei depositi, ma intanto lui ha evidentemente mostrato con i fatti di essere il primo a non credere alla tenuta di Svb. Becker ha ceduto le sue quote il 27 febbraio e acquistato opzioni per un valore di 1,3 milioni.

La paura degli investitoriCome noto gli investitori hanno scaricato giovedì 9 le azioni della SVB Financial Group (-60,41%) e di una serie di banche statunitensi dopo che l’istituto di credito californiano, tradizionalmente utilizzato dalle società di tecnologia della Silicon Valley, ha dichiarato di aver perso quasi 2 miliardi di dollari per minusvalenze legate alla vendita di titoli obbligazionari, resasi necessaria in seguito di un calo dei depositi superiore al previsto.

Sorgente: Silicon Valley Bank, il ceo Becker ha venduto 3,5 milioni di dollari di azioni due settimane prima del crac – MilanoFinanza News