“Israele” sorveglia i palestinesi della Cisgiordania con  un massiccio programma di riconoscimento facciale, riporta il Washington Post – Quds News Network

“Israele” sorveglia i palestinesi della Cisgiordania con  un massiccio programma di riconoscimento facciale, riporta il Washington Post – Quds News Network

8 Novembre 2021 0 Di ken sharo

Cisgiordania occupata (QNN) – Le forze israeliane hanno portato avanti una campagna per fotografare estensivamente i palestinesi in Cisgiordania per un database di riconoscimento facciale che viene utilizzato per monitorare i palestinesi.

Un nuovo rapporto investigativo del Washington Post pubblicato lunedì, ha rivelato che negli ultimi due anni i soldati israeliani hanno iniziato a utilizzare una tecnologia per smartphone di riconoscimento facciale chiamata Blue Wolf per scattare foto dei volti dei palestinesi e confrontarli con un database di altri fotografie. L’app avvisa quindi il soldato se le persone devono essere detenute in base a informazioni precedenti su di loro.

Per creare un database, i soldati israeliani hanno scattato foto di palestinesi e hanno gareggiato tra loro per il numero di foto che hanno scattato. Si pensa che il database contenga migliaia di foto, ha affermato il Post.

Il rapporto del Post dipendeva dalle testimonianze dei soldati israeliani e dalle informazioni di Breaking the Silence, un’organizzazione di veterani dell’esercito israeliano che denuncia gli abusi dell’esercito commessi nei territori occupati.

Il rapporto aggiungeva che le forze israeliane avevano installato telecamere per il riconoscimento facciale nei posti di blocco militari nell’area occupata di Hebron. Le telecamere fanno parte di una più ampia rete di telecamere a circuito chiuso nota come Hebron Smart City, che secondo un ex soldato, rintraccia anche i palestinesi nelle loro case.

La rete di sorveglianza include anche White Wolf, un’app che era stata precedentemente divulgata e che viene utilizzata dai funzionari della sicurezza negli insediamenti in Cisgiordania per fornire informazioni di identificazione sui palestinesi prima che entrino negli insediamenti per lavorare.

Sorgente: “Israele” sorveglia i palestinesi della Cisgiordania in un massiccio programma di riconoscimento facciale, riporta il Washington Post – Quds News Network

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •