ONU: 18mila civili yemeniti uccisi e feriti in attacchi aerei dal 2015 – Middle East Monitor

ONU: 18mila civili yemeniti uccisi e feriti in attacchi aerei dal 2015 – Middle East Monitor

9 Settembre 2021 0 Di marco zinno

Un panel delle Nazioni Unite ha scoperto che 18.000 civili yemeniti erano stati uccisi o feriti in attacchi aerei dal 2015 durante il conflitto in corso nel paese.Un rapporto presentato ieri al Consiglio per i diritti umani afferma che gli yemeniti sono stati sottoposti a una decina di attacchi aerei al giorno, per un totale di oltre 23.000 da marzo 2015.Il rapporto ha rilevato che entrambe le parti in guerra, la coalizione guidata dai sauditi e gli Houthi, hanno ucciso e ferito civili. Tuttavia, ha affermato che la coalizione guidata dai sauditi ha condotto tutti gli attacchi aerei, mentre gli Houthi hanno ucciso e ferito civili attraverso i bombardamenti.La coalizione guidata dai sauditi è entrata nella guerra yemenita nel marzo 2015 in quello che è stato definito uno sforzo per ripristinare il governo riconosciuto a livello internazionale del presidente Abd Rabbuh Mansur Hadi, tuttavia questo ha perpetuato il conflitto e ha spinto il paese a diventare quello che le Nazioni Unite hanno descritto come il la peggiore crisi umanitaria del mondo.LEGGI: ​​L’ Arabia Saudita afferma che 2 bambini feriti negli attacchi dei ribelli dello Yemen

Sorgente: ONU: 18mila civili yemeniti uccisi e feriti in attacchi aerei dal 2015 – Middle East Monitor

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •