Yemen: Petroliera abbandonata affonda nel golfo di   Aden – Middle East Monitor

Yemen: Petroliera abbandonata affonda nel golfo di   Aden – Middle East Monitor

27 Luglio 2021 0 Di marco zinno

Mohammed Amzarba, il capo dell’autorità portuale di Aden, è stato citato dall’agenzia di stampa ufficiale Saba giovedì secondo cui la nave, denominata Dia, aveva iniziato ad affondare dopo anni di abbandono del porto. Secondo quanto riferito, le autorità hanno cercato di rimorchiarlo utilizzando un rimorchiatore prima che alla fine affondasse, in parte a causa della mancanza di attrezzature specializzate.

Una fonte anonima dell’autorità portuale ha rivelato che la marea nera si è diffusa lungo la costa per circa 20 chilometri.

Un membro del comitato di salvataggio ambientale di Aden, Ahmed Fahim, ha spiegato che nessuno si era “occupato della manutenzione della petroliera, quindi è affondata e ha causato un disastro sulla costa”. Aggiungendo che il pesce morto si era “riportato a riva”.

Tuttavia, secondo l’ agenzia di stampa dello Yemen con sede a Sanaa , il ministro della pesca nel governo allineato agli Houthi, Mohammed Al-Zubayri, ha accusato il governo internazionale sostenuto dai sauditi e il Consiglio di transizione meridionale sostenuto dagli Emirati Arabi Uniti, che controlla gran parte del porto città responsabile della fuoriuscita di petrolio.

LEGGI: ​​I separatisti in Yemen minacciano di fermare le riunioni del governo nel sud

“Le navi dell’aggressiva coalizione saudita-UAE allocano petrolio e rifiuti vicino alle coste yemenite, con l’obiettivo sistematico di distruggere i porti e influenzare l’ambiente marino”, ha detto Al-Zubayri, avvertendo che la fuoriuscita di petrolio colpirebbe pesci, alghe, e barriere coralline.

“Abbiamo circa 290 pescatori dispersi a causa del sistematico attacco ai pescatori da parte degli aggressori sauditi degli Emirati Arabi Uniti”, ha aggiunto.

L’affondamento della Dia ha anche riacceso le preoccupazioni ambientali e umanitarie preesistenti per la petroliera abbandonata, la nave Safer di 45 anni di FSO che è stata ancorata vicino al porto strategico occidentale del Mar Rosso di Al-Hudaydah, che è stato sotto blocco dalla coalizione saudita dal marzo 2015.

Sia il governo de facto di Sanaa che quello di Riyadh hanno scambiato accuse su chi sia il responsabile ultimo del destino della petroliera. L’anno scorso, un funzionario Houthi ha annunciato che una squadra di soccorso era stata inviata al Safer per eseguire lavori di manutenzione .

Sorgente: Yemen: Abandoned tanker sinks causing oil spill in Gulf of Aden – Middle East Monitor

Spread the love