MILANO- PRESIDIO SOTTO LA RAI CONTRO LA DISINFORMAZIONE SUI FATTI IN PALESTINA

MILANO- PRESIDIO SOTTO LA RAI CONTRO LA DISINFORMAZIONE SUI FATTI IN PALESTINA

19 Maggio 2021 0 Di marco zinno

MILANO- PRESIDIO SOTTO LA RAI CONTRO LA DISINFORMAZIONE SUI FATTI IN PALESTINA๐Ÿ‡ต๐Ÿ‡ธ
โ–ช๏ธ๐•๐„๐๐„๐‘๐ƒ๐ˆ ๐Ÿ๐Ÿ ๐Œ๐€๐†๐†๐ˆ๐Ž ๐Ž๐‘๐„ ๐Ÿ๐Ÿ– ๐ƒ๐€๐•๐€๐๐“๐ˆ ๐€๐‹๐‹๐€ ๐’๐„๐ƒ๐„ ๐‘๐€๐ˆ (๐‚.๐ฌ๐จ ๐ฌ๐ž๐ฆ๐ฉ๐ข๐จ๐ง๐ž, ๐Ÿ๐Ÿ•)โ–ช๏ธ
โš ๏ธAPPELLO ALLA MOBILITAZIONE DIFFUSA SOTTO LE SEDE RAI
“I giornalisti della Rai, che ricordiamo essere il servizio pubblico radiotelevisivo nazionale, devono raccontare cosa sta accadendo in questi giorni, a Gaza, in Cisgiordania e ai 9 milioni di palestinesi che vivono nel territorio israeliano e che rappresentano il 20% della popolazione.
Il vostro silenzio non รจ piรน tollerabile.
Il 15 maggio รจ stato bombardato il palazzo Al-Jala che ospitava gli uffici della redazione di Al Jazeera e altre press internazionali tra cui Associated Press.
Bombardare i palazzi della stampa significa negare il diritto alla pluralitร  delle fonti di informazione, oltre ad essere considerato un crimine di guerra.
Inoltre, Il governo di occupazione israeliano non permette ai giornalisti di entrare a Gaza e questa decisione รจ un chiaro segnale della direzione scelta dal governo di Netanyahu.
Serve una presa di posizione e di responsabilitร  da parte di chi dovrebbe ricercare la veritร  per professione.
La ricerca della veritร  รจ stabilita dalla Costituzione oltre che al codice deontologico dei giornalisti che sancisce il dovere di unโ€™informazione etica e senza censura.
Censurare la veritร  รจ bombardare.
Non possiamo restare a guardare.”
Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •