il manifesto del 16.02.2021

il manifesto del 16.02.2021

16 Febbraio 2021 0 Di Luna Rossa

Prima ancora della fiducia, la Lega già attacca. Lo stop agli impianti sciistici fa infuriare il ministro Garavaglia. Palazzo Chigi: scelta condivisa con Draghi. Salvini vuole tecnici suoi e la testa di Ricciardi, il consulente di Speranza. Allarme dell’Iss per le varianti del virus

EDITORIALE

Diamo voce al cuore della sinistra

Norma Rangeri

Vogliamo leggere e raccogliere la vostra voce sul manifesto, l’unico giornale in grado di esprimere la varietà e molteplicità di pensieri che oggi percorrono il mondo della sinistra

POLITICA

Ambiente, Sud, lavoro. Alla scoperta di Draghi

Andrea Colombo

Grande attesa per l’intervento in aula dove il premier finalmente mostrerà le sue carte. Dalla lotta alla pandemia all’ex Ilva alla giustizia, dopo la fiducia il fronte sarà subito incandescente

Governo Draghi, dite la vostra

***

Care lettrici e cari lettori, stiamo ricevendo le vostre opinioni sulla fine del governo Conte e sul nuovo governo Draghi. Siete tantissimi, ma per dare voce a tutti gli interventi non devono superare le 1800 battute. Scrivete a questo indirizzo: [email protected]

Anm: sì a modifiche alla prescrizione

A. Fab.

I magistrati vanno incontro alla nuova ministra. Il presidente Santalucia: quella di Bonafede è stata una riforma a metà, avvertiamo l’ingiustizia di un imputato abbandonato a tempi indefiniti

ITALIA

Sul portale della Lombardia l’odissea degli ottantenni

Francesca Del Vecchio

Via alle prenotazioni, ma la macchina s’ingolfa. I social esplodono contro la Regione. «Ma non è un click day» si giustifica il presidente Fontana. Problemi anche per la registrazione dei disabili. Il 18 si partirà con le somministrazioni, con poche certezze

Catalogna, la palla ancora in mano agli indipendentisti

Luca Tancredi Barone

La sinistra conquista 83 seggi su 135. Flop del centro-destra, ma exploit di Vox. Due maggioranze possibili, il socialista Illa ha già detto che si presenterà come candidato, ma con chi non si sa

Aiuti umanitari sbloccati per il Tigray. Ma non bastano

Fabrizio Floris

20 mila tonnellate di cibo in via di distribuzione. Il premier etiope Abiy Ahmed s’impegna, scettiche le organizzazioni sul campo. Jan Egeland: «Raramente si è vista una risposta umanitaria più ostacolata di questa». Abusi, solo negli ultimi due mesi segnalati 108 casi di stupro nei pochi ospedali tigrini ancora in funzione

Leggi ritoccate e minacce, il Myanmar disobbedisce comunque

Emanuele Giordana

Continua la mobilitazione contro il golpe nonostante guerra psicologica e rete oscurata. La Cina giura di non aver inviato soldati a Yangon, l’Onu insiste nella condanna. E compaiono le prime crepe nella giunta militare

«Dice ai contadini come protestare»: arrestata l’attivista Ravi

Matteo Miavaldi

La giovane, volto noto del Fridays for Future indiano, in galera con l’accusa di aver redatto il toolkit della mobilitazione, una “cassetta degli attrezzi” rilanciata sui social da Greta Thunberg e diventata così, per New Delhi, il sintomo di una cospirazione internazionale

La società civile afghana messa a tacere con gli omicidi

Giuliano Battiston

Il rapporto dell’Onu: in tre anni colpiti 32 attivisti per i diritti umani e 33 giornalisti. Si è passati dalle stragi terroristiche agli omicidi mirati. Che funzionano: c’è chi emigra, chi lascia il lavoro e chi si autocensura

CULTURA

L’eredità dei sopravvissuti per scongiurare il rischio dell’oblio

Enrico Paventi

«L’ultimo viaggio. Dalle leggi razziste alla Shoah», di Camillo Brezzi, per Il Mulino, ripercorre le vicende di alcuni deportati concentrando la sua attenzione sulle fasi iniziali di quell’itinerario che, per tanti sventurati, si sarebbe concluso ben presto con la cosiddetta «soluzione finale»

Cronache da una biblioteca dismessa

Elfi Reiter

Gli alunni e le alunne della scuola media Panzacchi di Ozzano dell’Emilia sono stati trasferiti nei locali della biblioteca, in attesa della conclusione dei lavori del nuovo locale scolastico in fase di costruzione. Senza condivisione con le associazioni che fanno parte della biblioteca e senza dire che fine faranno i volumi e un luogo considerato nevralgico dell’aggregazione e della espressione culturale del territorio

Gli eroi di Bonaparte ai Mercati di Traiano

A. Di Ge.

La rassegna «Napoleone e il mito di Roma» indaga la fascinazione per il mondo classico del condottiero che fondò il primo impero francese, nel bicentenario della morte

Il Sud nella servitù del Nord

Tonino Perna

Da Crispi alla ricostruzione del secondo dopoguerra fino a oggi, la questione non è nelle radici anagrafiche del governo quanto nella sua strategia economica, di visione del paese, nella divisione internazionale del lavoro

L’ULTIMA

Gli ayatollah non sono eterni

Farian Sabahi

Dal severo Mesbah Yazdi al riformista Sanaei, i teologi legati alla rivoluzione del 1979 stanno morendo uno a uno. Una chance (meglio tardi che mai) per la generazione successiva

Sorgente: il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •