Arresti ex vertici Aspi: Castellucci non risponde al Gip e ricorre al Riesame – Rai News

18 Novembre 2020 0 Di marco zinno

“Il mio assistito risponderà al pm quando potrà vedere le carte dell’inchiesta”, ha detto il legale dell’ex Ad di Aspi e Atlantia che ha già presentato ricorso al Tribunale del Riesame

“L’ingegnere Giovanni Castellucci, anche su mio consiglio, ha preferito non rispondere oggi alle domande del Giudice per le indagini preliminari, riservandosi di chiarire quanto a lui contestato al Pubblico ministero non appena avrà avuto modo di leggere le oltre 16.000 pagine depositate a sostegno della misura cautelare emessa nei suoi confronti”. Lo rende noto l’avvocato Carlo Longari che segue l’ex ad di Aspi, dopo l’interrogatorio di garanzia di oggi, in videoconferenza per le normative Covid. Castellucci è ai domiciliari dalla scorsa settimana nell’ambito dell’indagine della procura di Genova sulle barriere fonoassorbenti difettose. “Ritengo comunque censurabili le esigenze cautelari indicate nella misura stessa – ha aggiunto il legale – e, per tale ragione, ho proposto istanza al Tribunale per il Riesame”. Sono oltre sedicimila le pagine depositate a sostegno della misura cautelare nei confronti dell’ex ad Aspi e Atlantia Giovanni Castellucci e degli altri cinque indagati nell’ambito dell’inchiesta sulle barriere fonoassorbenti pericolose.  Iniziati gli interrogatori degli arrestati Sono iniziati gli interrogatori di garanzia degli ex manager di Aspi ai domiciliari da mercoledì scorso nell’ambito dell’inchiesta sulle barriere fonoassorbenti pericolose. Oltre a Giovanni Castellucci che ha preferito non rispondere, sono stati ascoltati in videoconferenza Michele Donferri Mitelli, ex responsabile delle manutenzioni della società e Paolo Berti, ex direttore delle operazioni.  – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/arresti-autostrade-aspi-castellucci-gip-riesame-e75fed2b-d797-4113-b001-072b710034ff.html

Sorgente: Arresti ex vertici Aspi: Castellucci non risponde al Gip e ricorre al Riesame – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •