4/09, Tribunale Torino. Presidio in solidarietà agli student* antifascist*, | notav.info

4/09, Tribunale Torino. Presidio in solidarietà agli student* antifascist*, | notav.info

3 Settembre 2020 0 Di Luna Rossa

Il 4 settembre alle ore 8,30 saremo al Palazzo di Giustizia di Torino con
mascherine, distanziati, ma decisi a far sentire la nostra profonda indignazione per le pesantissime misure comminate a 31 giovani!
‘ si tenne un convegno autorizzato dall’istituzione universitaria. Titolo del convegno: “Fascismo, colonialismo, foibe”
con l’intervento dello scrittore Moni Ovadia e del giornalista e storico
Stojan Spetic; convegno che era stato preparato da due serate di incontri e dibattiti tenuti dallo storico Eric Gobetti.
A evento appena iniziato si presentarono al Campus dei giovanotti, del gruppo cosiddetto FUAN, scortati da ingenti forze di polizia.
Avevano pianificato, come tante volte succede, una provocazione per far fallire probabilmente, il convegno stesso e impedirne la partecipazione ai tanti studenti che si stavano avviando verso la sala.
Ci chiediamo se fosse proprio necessario garantire loro quel volantinaggio (tra l’altro volgarmente inneggiante al Ventennio) in quel giorno e proprio a quell’ora e se si volessero creare i presupposti per uno scontro.
: dileggiamenti verso i nostalgici balilla
opportunamente protetti dalla celere, cariche di “alleggerimento” dei suddetti, poliziotti in tenuta antisommossa che correvano sui prati universitari, manganelli… che vergogna! (nel frattempo i fieri giovanotti si erano prontamente dileguati).
: fermo immediato per quattro studenti di cui tre tradotti al carcere delle Vallette, operazione massiccia di Polizia, 31 giovani denunciati, misure cautelari durissime per 19…
Sono copioni che non possiamo più accettare!
La narrazione dei “soliti violenti” non attecchisce più: noi eravamo presenti, abbiamo visto e abbiamo sentito.
Si trattò di un fronteggiamento di studenti antifascisti pronti a seguire
un’interessante lezione di Storia, i quali si sono trovati davanti coloro che la Storia la negano, per di più scortati dalle Forze dell’Ordine.
Siamo o no un Paese Antifascista? Vogliamo o no dire una volta per tutte che l’Antifascismo è la linea di demarcazione per qualsiasi confronto?

Chiediamo ai giudici se davvero hanno verificato ciò che è stato loro proposto dai Servizi Investigativi, se hanno guardato in faccia a questi ragazzi (studenti e lavoratori) mentre comminavano loro divieti di dimora e arresti domiciliari e ancora quale funzione avrebbero le loro misure: educative? punitive? repressive?

Aspettiamo delle risposte augurandoci di avere come interlocutori dei sinceri antifascisti.

Facciamo sentire la nostra solidarietà alle studentesse e agli studenti sottoposti a misure che Venerdì 4 settembre affronteranno l’udienza del Riesame, ribadendo con forza che l* vogliamo
* * !

*************************************************************************
*************************************************************************
‘ :

ANPI “68 Martiri” Grugliasco
Anpi Nizza Lingotto
Anpi V Circoscrizione Torino
ANPI Nichelino – Sez. Concetto Campione
Anpi Venaria
ANPI Torino – Sezione Fernando Gattini
ANPI Villastellone Sez Alasia
ANPI Sez. Foresto-Bussoleno-Chianocco

Sorgente: 4/09, Tribunale Torino. Presidio in solidarietà agli student* antifascist*, | notav.info

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •