il manifesto del 31.05.2020 – il manifesto

il manifesto del 31.05.2020 – il manifesto

31 Maggio 2020 0 Di Luna Rossa

Proteste in tutti gli Usa per la morte di George Floyd. Trump incendia la piazza: «Alla Casa bianca cani feroci contro i dimostranti». Vittime a Oakland e Detroit. Il Pentagono allerta l’esercito

COMMENTI

Razzismo e diseguaglianze, i due fili della rabbia

Bruno Cartosio

Tutte le rilevazioni mostravano che gli afroamericani erano i più colpiti dal contagio (anche nelle carceri, dove sono la stragrande maggioranza) e a molti di loro è sembrato che parte di quel disinteresse fosse dovuto al fatto che «intanto sono soprattutto loro che se ne vanno».

Le voci degli attivisti: «L’epidemia ci spaventa ma il razzismo è peggio»

Marina Catucci

«Da quando Black Lives Matter è cominciato gli attivisti bianchi chiedevano come fare per aiutare questo movimento. Quello che rispondevano era ed è di usare i loro privilegi bianchi per questa causa, di fare ciò che noi non possiamo fare. E si vede che sta funzionando. A Minneapolis i bianchi fanno cordone intorno ai neri per proteggerli dalla polizia. Un poliziotto ci pensa due volte prima di picchiare un bianco»

POLITICA

Csm, il Colle spinge la riforma

Domenico Cirillo

L’invito del presidente Mattarella perché governo e parlamento facciano presto. Il ministro Bonafede presenterà la bozza alle opposizioni, ai magistrati dell’Anm e agli avvocati. Ma il centrodestra rilancia il sorteggio per la componente togata

No all’Election day, si alle libertà politiche

Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale

La Costituzione prevede un sofisticato meccanismo che, anche in stati di emergenza, concilia l’urgenza del provvedere con la collegialità della decisione e il controllo democratico. Nulla di più lontano da quanto è accaduto in questi mesi e quanto sta accadendo ancor oggi

Tagli per Ansa, Sole 24 Ore e Radio Capital

Adriana Pollice

Annunciate drastiche riduzioni del costo del lavoro in testate di punta dell’informazione. La situazione più grave a La Gazzetta del Mezzogiorno, che rischia il fallimento

CULTURA

La conquista dei cieli è un affare privato

Luca Tancredi Barone

Il Crew Dragon è partito ieri sera da Cape Canaveral in Florida. La Nasa ha affidato alla SpaceX del patron di Tesla Elon Musk la missione di due suoi astronauti. L’azienda del miliardario vicino a Trump dovrà portare in orbita, far attraccare alla stazione internazionale e riportare a terra Douglas Gerald Hurley e Robert Behnken. Un cambio di paradigma e l’ombra della space economy: se questo progetto sperimentale andrà bene, si potrà contare su un nuovo veicolo di trasporto per i «voli»

VISIONI

«Snowpiercer», la lotta di classe viaggia in coda al treno

Giona A.Nazzaro

La serie dal fumetto post-apocalittico di Rochette e Lob, portato prima al cinema da Bong Joon-ho.Protagonista Jennifer Connelly, il regista premio Oscar tra i produttori, su Netflix. Nel futuro post-apocalittico, l’umanità è divisa nei vagoni secondo rigidi schemi

L’ULTIMA

Exarchia non si vende

Elena Kaniadakis

Finito il lockdown, nel quartiere alternativo di Atene torna la pressione immobiliare, gli sgomberi di migranti e le campagne antidroga. C’è chi propone perfino un tour «Sweet anarchy»

Joseph Bologne, musicista atleta soldato

Guido Barbieri

Nato in Guadalupa da una schiava nera, venne educato a Parigi, prima della Rivoluzione, ai canoni del più squisito style galant: «Il Mozart nero» di Luca Quinti, Diastema

Pasternak, una calma esterrefatta dopo il compiuto destino

Raissa Raskina

Tra il 1956 e il 1959, non ancora del tutto affrancato dal suo alter ego romanzesco, l’autore dello «Zivago» scrive i versi di «inaudita semplicità» confluiti in «Quando rasserena». Circa metà li tradusse Ripellino nel ’57; ora anche tutti gli altri, da Passigli

Papillon, humor e aforismi: lo stile di Claudio G. Fava

Massimo Raffaeli

Le recensioni sul Corriere Mercantile, i cineclub genovesi, il circolo Italsider, le retrospettive alla Rai… Il giornalismo miltante e démodé di Fava raccolto in volume da Falsopiano: Il mio cinema

Contro la crisi dei musei il modello Pamuk

Stefania Zuliani

L’emergenza Covid ha messo a nudo le distorsioni di un’idea di museo basata sullo «sbigliettamento»: creare condizioni per un rapporto più disteso e colloquiale, senza dimenticare il web

L’illustratore e l’architetto per il rifugio di James

Gottardo Pallastrelli

Lasciare Londra «dal cuore di pietra»… Lo scrittore americano incrocia allora un acquerello dell’architetto suo amico Edward Warren, che riproduce una casa georgiana di mattoni rossi: Lamb House, a Rye, nel Sussex. Ci va, la affitta, vi si ritira…

Portoghesi riapre il cantiere Borromini

Marco M. Mascolo

Ampliata e riscritta, la monografia 1967 dello storico dell’architettura (e architetto) sul saturnino artista ticinese, restituito a tutto tondo facendo perno sui disegni

Pasternak, logica sovietica della vendetta che travolse Ol’ga

Mario Caramitti

Il percorso del manoscritto del «Dottor Zivago», su cui si basa l’edizione pirata dell’originale russo; poi l’arrembaggio degli editori, i filosofi conquistati: Paolo Mancosu aggiunge due volumi a quello del 2015, «Pasternak e Ivinskaja», da Feltrinelli (naturalmente)

Lax, tutti i giorni della creazione in un sol giorno

Andrea Canova

Per Robert Lax (1915-2000) cruciale fu il ’43: conobbe a New York i Cristiani, una famiglia circense, e si fece cattolico: Il Circo del Sole per la prima volta tradotto in italiano da Il Ponte del Sale

Sorgente: il manifesto del 31.05.2020 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •