Svolta degli Usa: gli insediamenti israeliani in Cisgiordania “non sono illegali” | Euronews

19 Novembre 2019 0 By marco zinno

È una mossa che rimette in discussione 40 anni di politica estera e mette un’ipoteca sulla pace tra Israele e Palestina, quella con cui l’amministrazione Trump dichiara di per sé “non illegali” le colonie dello Stato ebraico in Cisgiordania. La decisione è stata ufficializzata lunedì dal segretario di Stato Mike Pompeo.”L’amministrazione Trump ribalta l’approccio del governo di Barack Obama nei confronti degli insediamenti israeliani in Cisgiordania. Questi non sono in contrasto con il diritto internazionale”Mike Pompeo, Segretario di Stato americano Uno strascico politicoUna dichiarazione che riflette la verità storica, ha esultato Benjamin Netanyahu, l’ex presidente amico di Trump, in difficoltà dopo le elezioni perse nelle ultime tornate elettorali.Il popolo ebraico non è colonialista straniero in Giudea e SamariaBenjamin Netanyahu Cauto il suo avversario Benny Gantz, presidente incaricato della formazione di un nuovo governo, che pure ha lodato Washington, prima di ribadire: il destino di quel territorio “dovrà essere determinato da accordi che tengano conto delle richieste di sicurezza e possano promuovere la pace”. Netanyahu ha colto l’occasione per un attacco al leader del partito Blu e Bianco, che sta trattando con i partiti arabi d’Israele per dare vita al nuovo esecutivo.

Sorgente: Svolta degli Usa: gli insediamenti israeliani in Cisgiordania “non sono illegali” | Euronews

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •