Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

La Sammontana di Pomezia chiude: 96 dipendenti perdono il posto di lavoro – Il Caffè.tv

Trasferimento della produzione

Il 20 novembre sarà l’ultimo giorno di lavoro per i 96 dipendenti dello stabilimento Sammontana di Pomezia. La crisi, emersa a marzo di quest’anno con l’interessamento dell’amministrazione comunale pometina, che si era impegnata a chiedere un tavolo di confronto in Regione, si è conclusa con l’apertura di una procedura di licenziamento collettivo per i lavoratori del sito di via delle Monachelle.

La produzione si fermerà, appunto, alla data del 20 novembre e a quanto si apprende le attività saranno trasferite nell’area di Verona. Le sigle sindacali Flai Cgil e Fai Cisl, che annunciando il paventato trasferimento della produzione avevano denunciato il grave impatto che la crisi occupazionale avrebbe potuto avere sul territorio di Pomezia, ora hanno l’obiettivo di ottenere la cassa integrazione per tutti i lavoratori coinvolti nella vertenza. Il 25 novembre Cgil e Cisl saranno al ministero dello Sviluppo economico per cercare di garantire un sostegno al reddito delle famiglie che, tra pochi giorni, saranno in estrema difficoltà.

Sorgente: La Sammontana di Pomezia chiude: 96 dipendenti perdono il posto di lavoro – Il Caffè.tv

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing