Il fischio dell’arbitro. Mattarella ai partiti: “Chiedo il rispetto delle istituzioni” | L’HuffPost

25 Luglio 2019 0 Di Luna Rossa

Alla cerimonia del Ventaglio con l’Associazione stampa parlamentare, il presidente della Repubblica dice che “il Quirinale non compie scelte politiche”

“Il Quirinale non compie scelte politiche”. Ad affermarlo, nel corso del suo intervento alla cerimonia del Ventaglio al Quirinale è il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sottolineando che le scelte politiche “competono e vengono contemplate dalle formazioni politiche presenti in Parlamento, nel rispetto della Costituzione”. Tuttavia all’arbitro spetta il compito di “richiamare al
rispetto del senso delle istituzioni e ai conseguenti obblighi, limiti e doveri”.

Il capo dello Stato segnala che dopo le elezioni europee “si è conclusa una lunghissima campagna elettorale che ha prodotto divergenze, contrapposizioni e forti tensioni fra le forze politiche e dentro la maggioranza. Altri appuntamenti elettorali si prospettano. Va costantemente tenuto presente che le istituzioni della nostra Repubblica hanno bisogno di un clima di fattiva collaborazione, per decisioni sollecite e tempestive, per un buon andamento della vita nazionale”.

Mattarella ricorda il complesso negoziato con l’Ue sui conti pubblici e sottolinea che ”è stata saggia la scelta di un confronto dialogante e costruttivo con Bruxelles, con l’impegno a tenere i conti in ordine che ha incontrato il favore dei mercati e fatto scendere lo spread”. Tenendo i conti in ordine, aggiunge il presidente della Repubblica, “si è evitato uno scenario che avrebbe pesantemente ipotecato il futuro del paese”.

Sorgente: Il fischio dell’arbitro. Mattarella ai partiti: “Chiedo il rispetto delle istituzioni” | L’HuffPost

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •