È morto Vittorio Zucconi – Il Post

È morto Vittorio Zucconi – Il Post

26 Maggio 2019 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Era uno dei più famosi e apprezzati giornalisti in Italia, ha lavorato soprattutto per Repubblica: aveva 74 anni

È morto Vittorio Zucconi, uno dei più famosi e apprezzati giornalisti in Italia. Aveva 74 anni. Repubblica, il giornale per cui scriveva da molti anni, ha fatto sapere che è morto nella sua casa di Washington, negli Stati Uniti, dopo una lunga malattia.

Nella sua carriera Zucconi aveva lavorato sia per la Stampa che per il Corriere della Sera, anche da corrispondente dall’estero, ma era diventato famoso per la sua collaborazione con Repubblica: ne ha fondato e diretto a lungo l’edizione online. Dal 1985 faceva avanti e indietro da Washington, dove viveva per vari periodi dell’anno. Fino all’anno scorso era direttore di Radio Capital. Nella sua carriera ha scritto vari libri: l’ultimo, Il lato fresco del cuscino, era un’autobiografia uscita l’anno scorso per Feltrinelli.

In un necrologio scritto per Repubblica, il suo ex collega Ezio Mauro lo ricorda così:

Viveva il giornalismo, non lo interpretava. E infatti il Vittorio privato, quello dell’amicizia, era uguale al suo ruolo pubblico. A cena, in redazione, nei viaggi, negli incontri ogni vicenda, qualsiasi fatto, tutti gli avvenimenti grandi o piccoli di cui si parlava per lui prendevano automaticamente il format del racconto, come se fossero pronti per essere scritti, o addirittura come se fossero avvenuti per finire nella rete del suo giornalismo. Che li reinterpretava rendendoli simbolici, o almeno emblematici, comunque esemplari.

mario calabresi

@mariocalabresi

Quanta America ci hai raccontato caro Vittorio, ti affascinavano i cowboy ma amavi gli indiani. Eri irrequieto, polemico, sfrontato, non ti tiravi mai indietro e scrivere era la tua vita. Lasci un grande vuoto @vittoriozucconi

362 utenti ne stanno parlando

Daniele Bellasio @dbellasio

“Ci vuole un pezzo di Zucconi”. Questa frase che ho sentito dire e detto decine di volte era la prova di una sua particolarità, di una cifra unica che solo lui sapeva coltivare nello scrivere. Anzi, nel raccontare. E che mancherà davvero. Buon viaggio Vittorio

la Repubblica

@repubblica

? È morto #VittorioZucconi, grande firma di Repubblica https://larep.it/2EygiLI 

29 utenti ne stanno parlando

Sorgente: È morto Vittorio Zucconi – Il Post

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot