Ignazio Cutrò, l’imprenditore che ha denunciato la mafia: ”Lasciato solo, lo Stato non vuole vincere”

Ignazio Cutrò, l’imprenditore che ha denunciato la mafia: ”Lasciato solo, lo Stato non vuole vincere”
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Ignazio Cutrò, imprenditore siciliano, nato a Bivona, nell’agrigentino, si è ribellato alla mafia e alle sue logiche fatte di pizzo e ricatti. Oggi è Testimone di giustizia e Presidente dell’Associazione Nazionale Testimoni di Giustizia.Un cittadino onesto che ha denunciato la mafia e che ha messo a repentaglio la sua vita. Un uomo che è rimasto nella sua terra, tra le pesche di Bivona dove faceva l’imprenditore. In quel luogo dove qualcuno, con atti intimidatori, voleva convincerlo ad arrendersi. Ma Ignazio non si è mai arreso, ha lottato per i diritti dei Testimoni e ha vinto battaglie importanti.Tratto da: youmedia.fanpage.it

per il video cliccare qui in basso

Sorgente: Ignazio Cutrò, l’imprenditore che ha denunciato la mafia: ”Lasciato solo, lo Stato non vuole vincere”

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
ken sharo

ken sharo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: