Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Conte: rinvio su reddito di cittadinanza è per fare le cose per bene – Rai News

Il premier ha poi sottolineato alla platea che “questo governo sta facendo molto per cambiare il Paese e aiutare il sistema Italia”

11 gennaio 2019 “Le ragioni del differimento alla settimana prossima del reddito di cittadinanza e perché vogliamo fare le cose per bene: non è concessione elettorale ma manifesto di questo governo. Un meccanismo per valorizzare il capitale umano disperso in Italia”. Lo ha detto il premier, Giuseppe Conte, agli Stati Generali dei consulenti del lavoro. La dichiarazione segue la decisione arrivata ieri in Consiglio dei Ministri di rinviare a data da destinarsi l’esame del decreto unico su reddito di cittadinanza e quota 100, le due misure “bandiera” del governo gialloverde. Il premier ha poi sottolineato alla platea che “questo governo sta facendo molto per cambiare il Paese e aiutare il sistema Italia. Abbiamo lavorato per aiutare l’occupazione stabile e l’uguaglianza: la nostra stella polare è l’articolo 3”. Quota 100 anche per ricambio generazionale “Stiamo impostando quota 100 non solo perché era giusto intervenire in sé ma anche per avere un ricambio generazionale. L’Eni mi ha anticipato, ma non è la sola, che nel 2019 per un lavoratore che andrà in pensione ci saranno 2-3 occupati”. Conte parla dunque di lavoro: “Sin dall’inizio abbiamo coniugato il concetto di lavoro stabile al concetto di dignità: senza lavoro ciascuno ha la propria dignità, ma quella sociale non può che prescindere dall’ occupazione stabile” ha detto il premier. Piano di investimenti delle aziende di Stato “Le aziende di Stato sono state da noi, ma non invano. Hanno lasciato a Palazzo Chigi un piano di investimenti aggiuntivi di 13 miliardi” ha dichiarato Conte. “Per il governo la strada per lacrescita è determinata, la stiamo percorrendo con convinzione econ determinazione”. Al termine dell’incontro il premier ha risposto alle domande dei giornalisti su varie questioni in discussione nella maggioranza di governo, a cominciare dalla vicenda dei migranti e dall’impegno chiesto all’Ue di farsi carico degli sbarchi. Il premier ha annunciato che lunedì vedrà il commissario Avramopoulos. “Lunedì incontrerò il commissario europeo Avramopoulos, così come lo incontrerà Salvini, sul tema del ricollocamento dei migranti che sono sbarcati a Pozzallo e a Catania, un tema che rimane sempre di attualità”. Mentre a proposito del progetto Tav e delle diverse posizioni all’interno del governo ha precisato: “Non è non problema che scenda in piazza la Lega o il Movimento o i cittadini. Noi, per quanto riguarda il governo, abbiamo coinvolto direttamente le comunità locali, abbiamo definito un percorso: dateci il tempo di esaminare il rapporto e dopo comunicheremo le decisioni”.

Sorgente: Conte: rinvio su reddito di cittadinanza è per fare le cose per bene – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing