Sì a genitore 1 e genitore 2 sulle carte di identità dei minori, la Corte d’appello di Roma condanna il ministero dell’Interno

0 3 minuti 2 settimane

Era il 2018 e l’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini decise che sulle carte di identità dovevano sparire la dicitura genitore 1 e genitore 2 e ritornare quella di madre e padre. Successivamente firmò un decreto. Oggi la Corte d’appello di Roma ha condannato il Viminale […]

- Rassegna Stampa Diritti sociali giustizia omofobia Politica