0 3 minuti 1 mese

C

isgiordania occupata. Decine di cittadini palestinesi sono stati feriti, uno in modo grave, e diverse case e auto sono state date alle fiamme, sabato, dopo che decine di coloni estremisti hanno attaccato villaggi e città tra Nablus e Ramallah, nella Cisgiordania occupata.

Fonti mediche palestinesi hanno dichiarato che diversi cittadini hanno subito ferite da proiettile quando i coloni armati hanno preso d’assalto la città di al-Mughayyir, a nord-est di Ramallah, e hanno aperto il fuoco contro i residenti locali.

Un cittadino è stato gravemente ferito alla testa e altri cinque hanno riportato diverse ferite da proiettile alle estremità inferiori durante l’attacco dei coloni alla città.

Secondo fonti locali, gli stessi coloni hanno incendiato una casa e un camion dei pompieri che stava andando a spegnere le fiamme.

Hanno anche aperto il fuoco contro il corteo funebre di Jihad Abu Alya, 25 anni, ucciso durante un attacco dei coloni alla città, venerdì.

Nel frattempo, decine di coloni hanno attaccato e danneggiato veicoli palestinesi vicino alla rotatoria di Ain Sinya, nel nord di Ramallah.

Un altro gruppo di coloni ha dato fuoco a case, auto e altre proprietà nella città di Qusra, a sud-est di Nablus.

La Mezzaluna Rossa, da parte sua, ha dichiarato che due giovani hanno subito ferite da proiettile e un altro è stato selvaggiamente picchiato quando coloni e soldati armati hanno attaccato dei giovani locali nel villaggio di Duma, a sud di Nablus.

In un altro incidente, almeno sei Palestinesi sono stati feriti in attacchi notturni dei coloni nel villaggio di Abu Falah, a nord-est di Ramallah.

L’agenzia di stampa WAFA ha riferito sabato che i coloni si sono infiltrati nel villaggio a bordo di veicoli con targa palestinese dopo il ritiro delle forze israeliane dall’area.

“Hanno aggredito diversi giovani, ferendone cinque, di cui uno alla testa”, ha dichiarato l’agenzia, aggiungendo che i coloni hanno sparato proiettili contro i cittadini e le case.

Attacchi simili dei coloni sono avvenuti anche in altre zone della Cisgiordania. Non sono disponibili informazioni su vittime o danni.

I coloni hanno iniziato a scatenarsi in diversi villaggi della Cisgiordania palestinese, venerdì, e hanno intensificato i loro attacchi sabato, dopo che il corpo di un colono adolescente scomparso è stato trovato vicino ad una colonia.

Centinaia di coloni, spesso scortati da soldati, hanno circondato villaggi palestinesi e attaccato residenti e proprietà in tutta la Cisgiordania occupata, venerdì e sabato.

(Fonti: PIC, Wafa, Quds News).

Sorgente: Decine di palestinesi feriti durante attacchi di coloni in Cisgiordania | InfoPal