0 4 minuti 3 mesi

di Laura Tussi sito

COOPERATIVA “ANTONIO LABRIOLA” MILANO

via Enrico Falck, 51 – Metropolitana 1 San Leonardo

023538519 – [email protected]

DOMENICA 17 DICEMBRE 2023

ore 15.00.-.-

In collaborazione con 80esimo Anniversario della Resistenza. ANPI Zona 8 Milano.-.-

Presentazione dei libri MEMORIA E FUTURO e RESISTENZA E NONVIOLENZA CREATIVA, Mimesis Edizioni.-.-

Con gli Autori LAURA TUSSI e FABRIZIO CRACOLICI

Coordina

TATIANA BERTOLINI

Referente: DANIELA RADAELLI

Il libro Memoria e futuro, correlato al saggio Resistenza e Nonviolenza Creativa, Mimesis Edizioni, si struttura in queste parti:

1) I commenti all’entrata in vigore del TPAN, manifestati dagli interventi di Moni Ovadia, Mario Agostinelli, Vittorio Agnoletto, Alex Zanotelli e dagli appelli per tagliare e convertire le spese militari e per costituire i “Comitati Petrov”, in memoria dell’uomo che ha salvato il mondo da un olocausto nucleare.

Il senso complessivo di questi interventi è quello di prospettare la traduzione dell’abolizione delle armi nucleari dal piano giuridico, attuale, a quello effettivo di decisione politica, da attuarsi prima che sia troppo tardi.

2) La proposta culturale della Rete Educazione Terrestrità, neologismo ideato da Alfonso Navarra, sulla base della spiegazione del concetto di “terrestrità” – un neologismo, ma che, come la nonviolenza, in un certo senso potrebbe essere considerato “antico come le montagne”– e della sua articolazione nel progetto “Memoria e futuro”.

3) La riflessione alla base della RET, con al centro il saggio di Luigi Mosca Il lungo percorso dell’umanità per uscire dalla barbarie, cerca di sviluppare un approccio globale di un futuro dell’umanità, strutturato da una governance mondiale, senza più guerre, pacificato e basato sui valori di solidarietà e responsabilità, nel quadro di un ecosistema complessivo, quello appunto della “terrestrità”.

https://a2f155b23fec6e75a5f926afd9b9f75c.safeframe.googlesyndication.com/safeframe/1-0-40/html/container.html

Questa sezione inserisce gli interventi di Laura Tussi sull’etica e la pedagogia della terrestrità, di Antonella Nappi sul problema demografico mondiale, di Rocco Altieri, del Centro Gandhi di Pisa, su ecologia, economia e la costruzione della pace, di Fabrizio Cracolici, che riflette su antifascismo sociale, nonviolenza e terrestrità.

4) Dichiarazioni a sostegno della RET, da parte di varie organizzazioni, che si propongono di promuoverla: WILPF Italia, Il Sole di Parigi, XR Pace, Ban the Bomb, l’Orchestrina del Suonatore Jones, LOC, LDU.

Possiamo considerare questo lavoro un manuale di lotta nonviolenta sul piano della cultura e una sollecitazione a contribuire attivamente al canale YouTube: “Siamo tutti premi Nobel per la pace con ICAN”.

L’obiettivo è costruire, intorno a questo canale, un archivio video vivente della responsabilità planetaria che diventi patrimonio di una comunità di pensiero e azione sempre più ampia e diffusa: una ricchezza registrata e testimoniata di pensieri e buone pratiche da consegnare ai settori più sensibili e risvegliati della nuova generazione. L’appello è che le ragazze e i ragazzi che oggi si mobilitano per il clima raccolgano la fiaccola di una lotta più complessiva per affermare la pace tra gli esseri umani insieme alla pace tra gli esseri umani e la Terra. Garantendo il futuro, essi salveranno anche la memoria delle lotte per la libertà, la giustizia, la pace: il senso più autentico

del passato.

Per approfondire:

Canale Facebook https://www.facebook.com/laura.tussi

Canale YouTube https://youtube.com/@LauraTussi?si=vToObZGDLPkXKGAJ

Canale Instagram https://instagram.com/cracolicifabrizio

Canale TikTok @fabrizio.cracolici

Mastodon @[email protected]

Questo articolo è stato pubblicato qui

Sorgente: Milano – Presentazione libri ANPI 80esimo Anniversario della Resistenza – FronteAmpio