0 2 minuti 5 mesi

La struttura è l’Al-Ahli Arabi Baptist Hospital e si trova al centro di Gaza City: vi si erano rifugiate centinaia di famiglie, soprattutto donne e bambine. Si cercano corpi tra le macerie

Un raid israeliano ha colpito un complesso ospedaliero a Gaza, provocando almeno 500 morti. La denuncia è appena arrivata dalle autorità di Hamas che governano la Striscia. Si tratta dell’Al-Ahli Arabi Baptist Hospital, al centro di Gaza City. Secondo Al Jazeera la maggior parte dei feriti sarebbero donne e bambini. Nella struttura si erano rifugiate molte famiglie.

Israele sta verificando la notizia dell’attacco. Lo ha detto il portavoce dell’esercito israeliano, Daniel Hagari, spiegando che l’esercito non ha informazioni in proposito e fornirà ulteriori dettagli appena possibile. Hagari, citato da Times of Israel, ha dichiarato di non sapere se l’esplosione sia stata causata da un colpo israeliano: «Ci sono molti raid aerei, molti lanci falliti di missili e tante fake news di Hamas» ha commentato Hagari, evocando la possibilità che l’ospedale sia stato colpito dal fallito lancio di un missile di Hamas contro Israele.

Sorgente: Raid israeliano fa strage in un ospedale a Gaza: «Ci sono 500 morti»