0 3 minuti 8 mesi

Martedì, l’esercito israeliano ha lanciato un missile contro una casa nel nord di Gaza, uccidendo una giornalista, suo marito e i loro figli.Fonti dei media hanno riferito che la giornalista Salam Maima è stata uccisa insieme al marito, Mohammad Al-Masri, e ai loro figli, Hadi, 6 anni, Ali, 5 e Sham, 2, quando l’esercito ha lanciato un missile contro la loro casa a Jabalia. campo profughi nel nord di Gaza.Salaam è il quarto giornalista ad essere ucciso martedì dall’esercito, così come i missili israeliani hanno ucciso Sa’id Radwan Tawil, Mohammad Sobeh e Hisham Nawaj’a .Sono tra gli otto giornalisti uccisi dai missili israeliani dall’inizio dell’offensiva su Gaza quattro giorni fa, dopo che l’esercito aveva ucciso Ibrahim Lafi , Mohammad Jarghoun, Mohammad Salhi e As’ad Shamlakh.In notizie correlate, l’esercito ha lanciato missili contro una casa appartenente alla famiglia Sheikh Al-Eid a Rafah, nella parte meridionale della Striscia di Gaza, uccidendo sette palestinesi, tra cui quattro bambini e due donne.Inoltre, il cadavere di una donna è stato trovato sotto la gomma della casa della famiglia Dalloul vicino alla moschea Bilal Bin Rabah nel quartiere di Zeitoun a Gaza City.Martedì, l’esercito israeliano ha lanciato altri missili contro le case nella Striscia di Gaza, uccidendo molti palestinesi, tra cui un bambino e una donna .Martedì pomeriggio, i soldati israeliani hanno ucciso Ahmad Ashraf Khalaf Awad , 20 anni, durante il corteo funebre di un altro palestinese ucciso dai soldati nella città di Beit Ummar, a nord di Hebron, nella parte meridionale della Cisgiordania occupata.Il palestinese è stato ucciso dopo che l’esercito ha attaccato il corteo funebre di Montaser Abdul-Hamid Za’aqeeq , 31 anni, a cui i soldati israeliani hanno sparato alla testa durante il corteo funebre di Mahmoud Bassem Ekhmayyes , 18 anni, morto per le ferite dopo essere stato colpito da un proiettile. i soldati.

Sorgente: Missili israeliani uccidono una giornalista, suo marito e i suoi figli a Gaza | – Notizie IMEMC


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.