0 10 minuti 10 mesi

Edizione del 21 giugno 2023

Quattro milioni di italiani rinunciano alle cure, due anni d’attesa per una mammografia, pronto soccorso intasati. Ma il governo taglia. E il ministro Schillaci ai sindacati può promettere solo «tavoli». La Cgil: ragioni in più per il corteo di sabato a Roma

Pensate alla salute

Pensate alla salute

Massimo Franchi

PENSATE ALLA SALUTEQuattro milioni di italiani rinunciano alle cure, due anni d’attesa per una mammografia, pronto soccorso intasati. Ma il governo taglia. E il ministro Schillaci ai sindacati può promettere solo «tavoli». La Cgil: ragioni in più per il corteo di sabato a Roma 

LAVORO

400 mila famiglie resteranno senza reddito di cittadinanza

Roberto Ciccarelli

LA PREVISIONELo sostiene l’Ufficio parlamentare di bilancio. Certificate le prime conseguenze della caccia agli «occupabili» poveri lanciata dal governo Meloni. Ecco come il nuovo «assegno di inclusione» esclude e discrimina. Saranno così potenziate le caratteristiche del Workfare creato da Lega e Cinque Stelle nel 2019 con il governo “Conte 1”

EUROPA

66 miliardi in più per la Fortezza Europa schiacciata nella policrisi

Roberto Ciccarelli

IL CASOLe richieste della Commissione Europea per la revisione del bilancio 2021-2027. L’Ue vaso di coccio nello scontro tra imperi: la strategia per la «sicurezza economica. L’analisi degli economisti critici dell’EuroMemoGroup nel libro “L’Europa nella policrisi”: Un’economia politica caratterizzata da flussi finanziari deregolamentati e da una fondamentale asimmetria delle relazioni nei nuovi conflitti globali”

POLITICA

Diffuse verbali segreti, Davigo condannato

Andrea Fabozzi

BRESCIAL’ex magistrato simbolo di Mani pulite riconosciuto colpevole in primo grado per aver trasmesso a una decina di persone dentro e fuori il Csm le accuse di Amara sulla presunta loggia Ungheria. Farà appello. Il sarcasmo degli avvocati penalisti: adesso apprezzerà la presunzione di innocenza

ITALIA

Cancellato dall’accoglienza, ghanese ammazzato di botte

Adriana Pollice

LA VIOLENZAA Pomigliano d’Arco dal 2012, Frederick Akwasi Adofo era finito a vivere in strada. Aveva subito altre aggressioni, la più grave a dicembre: gli autori furono subito rilasciati. I carabinieri cercano due ragazzi. In città tre episodi gravi in meno di 7 giorni e l’allarme della Dia, ma il sindaco non vede la camorra

CULTURA

Jazmina Barrera e l’arte del ricamo

Laura Marzi

GEOGRAFIELa scrittrice messicana parla del suo «Punto croce» (La Nuova Frontiera). «Le tre amiche di cui scrivo sono adolescenti. Quel che contribuisce al loro diventare adulte è la lettura. Una delle ragioni per cui ho deciso di comporre questo romanzo è stato l’insorgere di un movimento #metoo nella scuola superiore e nell’università che avevo frequentato»

VISIONI

Parole e musica a ritroso nel tempo

Fabio Francione

NOTE SPARSEIl progetto di Bonomo tra omaggi alla canzone d’autore e accostamenti appartenenti ad altri generi musicali nell’album “Tableaux Vivents”

COMMENTI

Il governo senza rete e senza vergogna

Filippo Barbera

COMMENTIIl lascito nefasto è aver fatto credere agli avversari e al Pd che la politica fosse solo comunicazione. Non organizzazione, strategia elaborazione e presidio di luoghi e interessi oggettivi

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20