0 2 minuti 11 mesi

La Germania ha annunciato che entro gennaio dell’anno prossimo aumenterà il salario minimo. Salario minimo che potrebbe raggiungere i 14 euro all’ora. Un traguardo molto importante per lavoratori e sindacati tedeschi schiacciati dalla crisi economica ed energetica, mentre il salario minimo continua a rimanere una chimera per l’Italia – almeno guardando la situazione attuale.Il salario minimo, a oggi, rimane infatti uno degli argomenti più divisivi in Italia. Così non sembrerebbe essere per la Germania: l’aumento del salario minimo è stato stabilito alla luce dell’attuale inflazione e dell’aumento dei prezzi. Aumento dei prezzi che di conseguenza comporterebbe un aumento dei contratti collettivi di lavoro.Come ha spiegato il ministro del Lavoro Hubertus Heil in un’intervista al quotidiano Bild: “Non solo continueremo ad avere un alto livello di inflazione, ma anche gli aumenti previsti dai contratti collettivi si rifletteranno sul salario minimo”. Il confronto tra la posizione della Germania e l’Italia potrebbe essere proficuo per comprendere fino in fondo i benefici (o eventuali svantaggi) dell’imposizione di un salario minimo.

Sorgente: Salario minimo a 14 euro l’ora: la Germania non segue l’esempio dell’Italia