0 3 minuti 12 mesi

Lo vado scrivendo da giorni, bisogna capire i sauditi.

Il rifiuto saudita di intervenire a sostegno del Credit Suisse, per il quale i mercati crollano oggi, costituisce, come dice l’amico Sergio Calzolari, “un salto di qualità nello scontro globale, una mossa di una potenza unica, superiore alle Torri Gemelli.

I sauditi dicono: avete voluto sequestrare le riserve valutarie russe, ora noi ci costruiamo da noi il forziere e abbandoniamo le piazze finanziarie occidentali. A questo punto, se gli americani non portano a piu’ miti consigli i sauditi, lo scontro si accelera. Questo perché l’evento di oggi avviene a pochi giorni dall’intesa Iran Sauditi con mediazione cinese, e la presa di Backmut da parte russa. Non sappiamo come gli anglosassoni reagiranno, certo hanno perso.

Non si sa se reagiscono in maniera ragionevole o irragionevole. Probabile la seconda, tra Neocon, Protestanti, cattolici neocon e circoli massonici anglosassoni, tutti convinti di essere dalla parte del “bene”, la reazione potrebbe essere furiosa”. Aggiungo io: non sappiamo, a partire da ottobre scorso, se e quanto i cinesi abbiano venduto Treasury Bonds americani, lo sapremo nelle prossime settimane. Se così fosse, la guerra commerciale, finanziaria è persa da parte degli anglosassoni. Vorranno la guerra mondiale. Intanto si sbranano sempre piu’ l’Europa.Commenta Sergio Calzolari: “a mossa Saudita, ispirata dai grandi giocatori cinesi e russi, è un capolavoro di intelligenza geopolitica.

Nel mondo interconnesso non poteva essere dato migliore scacco al re.

Ed il re lo sta capendo.

Ora sicuramente non si procederà allo scacco matto.

Forse si entra in stallo.

O forse…

Io da oggi incrocio le dita.

La mossa Dello scacco Saudita è un acceleratore formidale verso il multipolarismo. Ma anche verso la possibile follia di una classe dirigente transnazionale progressista MAI così staccata dai suoi popoli.

La follia di questi novelli mortiferi cocchieri non ha ricordi nella storia capitalistica.

Sono dei matti, adoratori della religione laica del mercato e della tecnica, che governano dei matti fanatici nazisti.

Sorgente: Il rifiuto saudita a Credit Suisse e la vera posta in gioco – Le cicale e la formica – L’Antidiplomatico