0 2 minuti 1 anno

Il primo ministro palestinese Muhammad Shtayyeh ha invitato l’Unione europea a istituire un organismo per monitorare l’occupazione israeliana e i crimini dei coloni per proteggere i palestinesi.

Lo ha detto durante un incontro tenutosi ieri a Ramallah con l’amministratore delegato della capacità di pianificazione e condotta civile del dipartimento europeo per gli affari esteri, Stefano Tomat, e il vicedirettore amministrativo del dipartimento europeo per l’azione esterna, Carl Hallergard.

Shtayyeh e Tomat hanno discusso del ruolo della Missione europea di supporto alla polizia palestinese e delle possibilità di sviluppo del suo lavoro.

Il premier palestinese ha affermato la continua cooperazione della Palestina con la missione, chiedendo una maggiore collaborazione nella definizione delle priorità e la necessità di continuare a migliorare le prestazioni delle istituzioni di sicurezza e giudiziarie in Palestina.

Ha inoltre chiesto alla delegazione di visitare il valico di frontiera con la Giordania e di contribuire a migliorarlo al fine di facilitare le procedure di viaggio.

LEGGI:  ​​Il Parlamento arabo chiede alle Nazioni Unite di includere le milizie dei coloni nelle liste dei terroristi

Sorgente: Palestine PM calls on EU to monitor Israel crimes – Middle East Monitor


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.