0 2 minuti 2 anni

Lunedì, il ministero della Sanità palestinese ha confermato la morte di un bambino che, il 28 settembre , è stato colpito da colpi di arma da fuoco e gravemente ferito dal fuoco dell’esercito israeliano quando i soldati hanno ucciso anche quattro giovani palestinesi nel campo profughi di Jenin e Jenin, nel nord della Cisgiordania.

Il ministero della Salute ha identificato il bambino ucciso come Mahmoud Mohammad Sammoudi, 12 anni, della città di Al-Yamoun, a ovest di Jenin.

quattro palestinesi uccisi il giorno dell’invasione di Jenin e del suo campo profughi sono stati identificati come Mohammad Hisham Abu Na’sa, 25, Abdul-Rahman Fathi Khazem, 27, Ahmad Nathmi Alawna, 24, e Mohammad Mahmoud Barahma, 30.

Il giorno dell’invasione israeliana, i soldati hanno ferito quarantaquattro palestinesi, tra cui diversi giovani uomini e bambini, che hanno riportato ferite mortali.

La morte del bambino porta a 165 il numero dei palestinesi uccisi dal fuoco israeliano dall’inizio di quest’anno.

Domenica mattina, l’esercito israeliano ha annunciato la morte del sergente. Noa Lazar , 18 anni, un soldato israeliano che è stato colpito da un colpo di arma da fuoco  da un palestinese a un posto di blocco militare vicino a Shu’fat, nella Gerusalemme occupata, sabato sera.

Sorgente: Palestinian Child Dies From Serious Wounds Suffered On September 28 In Jenin – – IMEMC News