La Russia promette più documenti sui biolab ucraini: RT Russia ed ex Unione Sovietica

La Russia promette più documenti sui biolab ucraini: RT Russia ed ex Unione Sovietica

17 Marzo 2022 0 Di ken sharo

Campioni umani nel laboratorio di Kharkov sono stati portati  nel Regno Unito e in altri paesi europei, hanno affermato i militari
La Russia promette più documenti sui biolab ucraini

 

Giovedì il ministero della Difesa russo ha dichiarato che rilascerà presto ulteriori documenti relativi al funzionamento dei biolab finanziati dal Pentagono in Ucraina. Mosca crede di essere stata coinvolta nella ricerca sulle armi biologiche.

Specialisti militari russi in armi di distruzione di massa stanno analizzando i documenti ottenuti dai membri del personale dei laboratori ucraini, ha affermato il portavoce del ministero Igor Konashenkov in un briefing quotidiano. Ha affermato che hanno dettagliato “l’attuazione da parte degli Stati Uniti in Ucraina di un progetto segreto per studiare i modi in cui gli esseri umani possono essere infettati dai pipistrelli”, cosa che è stata fatta a Kharkov.

Il funzionario ha affermato che lo stesso Istituto di Medicina Veterinaria Sperimentale e Clinica della città ucraina ha lavorato per anni per studiare in quali condizioni gli uccelli selvatici portatori di influenza potrebbero causare un’epidemia negli esseri umani e per valutare i danni che ne deriverebbero.

Konashenkov non ha spiegato perché tale ricerca dovrebbe essere considerata di natura militare, come valutato dal ministero della Difesa.

Il portavoce ha inoltre affermato che presto saranno rilasciati altri documenti ucraini sul trasferimento di campioni umani dall’Ucraina al Regno Unito e ad altre nazioni europee. I materiali saranno accompagnati da valutazioni militari russe del lavoro che descrivono in dettaglio, ha affermato.

Il Pentagono sponsorizza dozzine di laboratori in tutto il mondo sotto la Defense Threat Reduction Agency (DTRA). Il lavoro che svolgono, afferma il governo degli Stati Uniti, è benigno e ha lo scopo di monitorare l’emergere di nuove pericolose infezioni. Paesi come la Russia e la Cina credono di essere di natura più sinistra.

Tulsi Gabbard risponde alle accuse di "bene russo".

Per saperne di più

Tulsi Gabbard risponde alle accuse di “bene russo”.

Il sottosegretario di Stato americano per gli affari politici Victoria Nuland ha dichiarato sotto giuramento che i laboratori in Ucraina hanno distrutto i materiali di ricerca per impedire alla Russia di sequestrarli. Non era chiaro perché Washington considerasse lo scenario pericoloso. Funzionari statunitensi hanno affermato che i patogeni in questione erano i resti dei programmi di armi biologiche sovietiche, a cui Mosca presumibilmente avrebbe già avuto accesso.

Alcuni personaggi pubblici americani, come il conduttore di Fox News Tucker Carlson e l’ex membro del Congresso Tulsi Gabbard, sono stati attaccati per aver posto domande sui laboratori ucraini, il che presumibilmente equivale a ripetere la “propaganda russa”. 

Il senatore dello Utah Mitt Romney ha accusato Gabbard di diffondere “menzogne ​​traditrici” con le sue preoccupazioni sulla sicurezza dei campioni di agenti patogeni in Ucraina. I conduttori del programma televisivo The View hanno suggerito che le persone che fanno tali domande dovrebbero essere arrestate e indagate come possibili agenti russi.

Sorgente: La Russia promette più documenti sui biolab ucraini: RT Russia ed ex Unione Sovietica