controinformazione.info | Si stanno preparando alla guerra” – Quello che è appena iniziato nel Mar Cinese Meridionale

controinformazione.info | Si stanno preparando alla guerra” – Quello che è appena iniziato nel Mar Cinese Meridionale

11 Ottobre 2021 0 Di ken sharo

 SI STANNO PREPARANDO ALLA GUERRA” – QUELLO CHE È APPENA INIZIATO NEL MAR CINESE MERIDIONALE

 

Le tensioni militari tra Pechino e Taipei hanno raggiunto il picco. Il ministro della Difesa taiwanese Qiu Guozhen ha accusato la Cina di prepararsi alla guerra e ha affermato che il PLA potrebbe lanciare un’invasione su vasta scala già nel 2025. Ciò causerà una grave crisi internazionale, poiché è improbabile che gli Stati Uniti siano in disparte – Washington ha ripetutamente detto che difenderà sicuramente il suo alleato. Ecco un articolo di RIA Novosti su come andrà a finire.

Incursione aerea
La situazione intorno a Taiwan è improvvisamente peggiorata in ottobre. Dall’inizio del mese, un totale di quasi 150 aerei militari cinesi, compresi i bombardieri strategici H-6 con capacità nucleare, hanno sorvolato lo spazio aereo vicino alla costa dell’isola. Non hanno violato il confine, ma le autorità taiwanesi sono molto pessimiste e temono un conflitto aperto.

” Questa è la situazione più preoccupante in più di 40 anni da quando sono entrato a far parte del servizio ” , ha detto Qiu Guozhen al parlamento. “ Una piccola negligenza o un errore di calcolo potrebbero scatenare una crisi. Il Partito Comunista Cinese ha già la capacità di invadere Taiwan, ma non ha pretesti. Inoltre, il PLA teme perdite elevate. Faremo del nostro meglio per difenderci da questa minaccia, anche se cerchiamo una convivenza pacifica con la Rifondazione ”.

Chen Hu, un membro anziano del think tank di Taipei, ha detto a RIA Novosti che Pechino sta attivamente rafforzando il suo budget militare e gli armamenti per proteggere i suoi interessi economici nel Mar Cinese Meridionale, nonché per riportare Taiwan sotto la sua giurisdizione. Secondo lui, influenti potenze internazionali stanno usando l’indipendenza della nazione insulare come merce di scambio in un gioco geopolitico contro la Cina. Taipei ha il pieno sostegno degli Stati Uniti e dei suoi alleati. Ovviamente Washington è consapevole del peggioramento della situazione nella regione.

” Siamo profondamente preoccupati per le attività militari provocatorie della Cina vicino a Taiwan, che sono destabilizzanti, piene di errori di calcolo e minano la pace e la stabilità nella regione ” , ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato. , Ned Price. “ Chiediamo a Pechino di porre fine alla pressione militare, diplomatica ed economica e alla coercizione su Taiwan. L’impegno americano a Taipei è costante e contribuisce alla pace. Continueremo a sostenere i nostri amici e alleati ”.

Sorgente: controinformazione.info | Si stanno preparando alla guerra” – Quello che è appena iniziato nel Mar Cinese Meridionale

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •