il manifesto del 28.09.2021 – il manifesto

il manifesto del 28.09.2021 – il manifesto

28 Settembre 2021 0 Di Luna Rossa
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

Il socialdemocratico Scholz, forte del 25,7%, apre le trattative con Verdi e liberali. Inizia il lungo cammino verso una coalizione a tre nel Bundestag più affollato di sempre. Cdu, scatta il processo a Laschet. E Berlino dice sì all’esproprio dei grandi imperi immobiliari

Europa

Scholz in attesa del semaforo Verde. È guerra nella Cdu

Sebastiano Canetta

Il candidato cancelliere dell’Spd orientato a una coalizione a tre con Grünen e liberali. I due partiti sono già pronti ad aprire il dialogo. Con Armin Laschet il peggior risultato della storia dei democristiani e nell’Union scatta il processo. La Linke (4,9%) non supera la soglia, ma entra comunque in Parlamento

Lavoro

Gkn ha fretta di licenziare, e snobba gli enti locali

Riccardo Chiari

Secondo tentativo della multinazionale di velocizzare la nuova procedura di licenziamento collettivo, chiamando solo Rsu e sindacati metalmeccanici alla Confindustria fiorentina, con un preavviso di 24 ore. La Fiom Cgil non ci sta: “Vogliono tagliar fuori le istituzioni locali – denuncia Daniele Calosi – per chiudere prima possibile lo stabilimento”.

Bennett porta all’Onu il «piano B», la guerra all’Iran

Michele Giorgio

Nel suo discorso ieri all’Onu il premier israeliano ha ribadito che il suo paese non permetterà all’Iran di dotarsi di armi atomiche. Intanto, dopo i cinque palestinesi uccisi domenica, Israele lancia campagna di arresti in Cisgiordania

«Democrazia tradita», a Tunisi monta la protesta

Matteo Garavoglia

Secondo fine settimana di mobilitazioni contro il presidente Saied: da 500 persone a 3mila. E in piazza non c’è più solo Ennahda. Che intanto perde pezzi: dimissioni di massa contro il leader del partito islamista

Cultura

Un gioco delle parti alla Casa Bianca

Alessandro Portelli

«Eleanor Roosevelt, una first lady per il mondo» di Rossella Rossini, per le edizioni Storia e Letteratura. Il libro sarà presentato nella cornice di Feminism il 29 settembre a Roma

Addio a Semerani, l’eterno «ragazzo dello Iuav»

Daniele Vitale

Il celebre architetto triestino è morto il 24 settembre a 88 anni. Nel suo lavoro, il sentimento di un’epoca felice che il tempo ha cancellato. Nato nel 1933, era stato protagonista di quella stagione in cui l’architettura italiana era stata piena di fermenti e di contrasti e in Europa al centro della scena

Non più donne: «persone con vagina»

Mariangela Mianiti

Quanta invidia suscita questo nostro corpo che nasce con una vagina, una clitoride, un utero, le ovaie e poi si dota di tette strada facendo…

Sorgente: il manifesto del 28.09.2021 – il manifesto

seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot