0 1 minuto 3 anni

“L’abbattimento delle baracche deve essere contestuale al passaggio da casa a casa, senza prevedere politiche dei due tempi: prima si abbattono le baracche, dopo si fanno le case e nel frattempo le famiglie vengono messe in situazioni alloggiative precarie. Questo sarebbe inaccettabile e un inganno nei confronti di chi da anni vive in una condizione incivile”.Lo dicono Walter De Cesaris, segretario nazionale Unione Inquilini, e Antonio Currò, della segreteria nazionale Unione Inquilini e rappresentante Unione Inquilini Messina, dopo l’emendamento del Governo al decreto Covid, che dovrebbe stanziare 100 milioni.

Sorgente: Risanamento Messina. Unione Inquilini: “Passaggio di casa sia contestuale a demolizioni” – Tempo Stretto – Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20