La Cina costretta a chiudere il consolato di Houston: “Obbligati da Washington, reagiremo” – la Repubblica

La Cina costretta a chiudere il consolato di Houston: “Obbligati da Washington, reagiremo” – la Repubblica
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot

PECHINO – La Cina ha annunciato di essere stata costretta dagli Stati Uniti a chiudere il suo consolato a Houston, in Texas. Una mossa descritta come una “provocazione” da Pechino. “La Cina condanna fermamente questa azione scandalosa e ingiustificata”, ha detto ai giornalisti il portavoce della diplomazia cinese Wang Wenbin, minacciando “ritorsioni” contro Washington.”È una provocazione unilaterale e mina le relazioni bilaterali”, ha detto Wang. Si tratta di “una grave violazione delle leggi internazionali, delle norme alla base delle relazioni internazionali e delle misure relative ai trattati consolati Cina-Usa, ed è un tentativo deliberato di minare le relazioni Cina-Usa”.Alle otto di ieri sera, riporta la tv locale Kprc 2, i pompieri di Houston hanno ricevuto una chiamata per un incendio scoppiato proprio nella sede diplomatica cinese. Arrivati sul luogo si sono resi conto che le fiamme erano state provocate dalla stessa ambasciata che stava dando alle fiamme centinaia di documenti.

Sorgente: La Cina costretta a chiudere il consolato di Houston: “Obbligati da Washington, reagiremo” – la Repubblica

Spread the love
seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
marco zinno

marco zinno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguiteci su Telegram https://t.me/NuovaresistenzaBot
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: