Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Libia, scoperte 8 fosse comuni: “Oltre 200 cadaveri”. Onu: “Orrore, servono indagini trasparenti” – Il Fatto Quotidiano

“Sono stati estratti due cadaveri. Ma l’area è piena di corpi. Riteniamo ci siano tra i dieci e i 12 corpi in un’altra fosse comune. Ne sono state trovate in cinque o più punti”. Quello che il funzionario libico Lutfi Tevfik Misrati, a capo di un ufficio che si occupa delle indagini sulle persone scomparse, aveva descritto all’agenzia turca Anadolu è soltanto una parte di quanto è stato scoperto a Tarhuna, ultima roccaforte di Haftar prima che venisse liberata dalle forze di Al-Sarraj la settimana scorsa. Sono almeno otto le fosse comuni rinvenute nei giorni scorsi, sulle quali la Missione di Sostegno delle Nazioni Unite in Libia (Unsmil) esprime “orrore” e chiede sulla base del diritto internazionale che “le autorità conducano indagini rapide, efficaci e trasparenti su tutti i presunti casi di decessi illegali”.

Sorgente: Libia, scoperte 8 fosse comuni: “Oltre 200 cadaveri”. Onu: “Orrore, servono indagini trasparenti” – Il Fatto Quotidiano

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing