Anche inviati Onu e Ue alla protesta palestinese contro l’annessione | Nena News

Anche inviati Onu e Ue alla protesta palestinese contro l’annessione | Nena News

23 Giugno 2020 0 Di marco zinno

Migliaia di palestinesi ieri a Gerico hanno manifestato contro Netanyahu che il primo luglio intende procedere all’annessione unilaterale a Israele di un 30% della Cisgiordania. Presenti anche Mladenov dell’Onu e Von Burgsdorff dell’Ue

di Michele Giorgio   

Gerusalemme, 23 giugno 2020, Nena News – «No all’annessione, sì allo Stato palestinese». Scandendo questo e slogan simili, migliaia di palestinesi si sono radunati ieri all’ingresso di Gerico, nella Valle del Giordano, nella prima delle «assemblee nazionali» contro il piano di Benyamin Netanyahu che, a partire dal primo luglio, intende procedere all’annessione unilaterale a Israele di un 30% della Cisgiordania occupata, nel contesto del Piano Trump. Una manifestazione organizzata dall’Autorità nazionale palestinese (Anp) e dal partito Fatah guidato dal presidente Abu Mazen, che a Gerico ha visto la partecipazione del premier Mohammed Shtayeeh, del “numero due” palestinese Mahmud al Alul e del segretario generale dell’Olp Saeb Erekat. «Questa iniziativa – ha sottolineato Jibril Rajoub, uno dei principali dirigenti di Fatah – non è di alcun partito, appartiene all’intero popolo palestinese in  lotta per la libertà». A dare maggior peso all’iniziativa è stata la presenza dell’inviato speciale dell’ Onu per il Medio Oriente, Nickolay Mladenov, del capo della missione Ue per la Cisgiordania e Gaza Sven Kuhn von Burgsdorff e di vari ambasciatori e consoli, tra i quali quelli di Russia e Cina.

Sorgente: Anche inviati Onu e Ue alla protesta palestinese contro l’annessione

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •