Facebook, maxi multa da 5 miliardi per il caso Cambridge Analytica – MilanoFinanza.it

13 Luglio 2019 0 Di Luna Rossa

Il social network più diffuso al mondo è stato sanzionato dalla Federal Trade Commission per violazione della privacy. E’ la sanzione più elevata mai comminata a un gruppo digitale. Ora la palla passa al Dipartimento di Giustizia Usa

di Andrea Montanari

Il caso Cambridge Analytica, emerso in seguito all’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca, colpisce direttamente il principale social network su scala mondiale. Facebook , infatti, secondo quanto riferito dal Wall Street Journale è stata multata per la cifra record d 5 miliardi per violazione della privacy nell’ambito dello scandalo di Cambridge Analytica esploso nel 2018.

A emettere la sentenza e a comminare la sanzione è stata la la Federal Trade Commission, l’autorità indipendente che protegge i consumatori, che ha elevato l’ammenda più alta mai comminata ad un’azienda hi-tech. L’authority aveva cominciato ad indagare nel marzo del 2018 quando fu scoperto che Cambridge Analytica per scopi politici era venuta in possesso dei dato di circa 87 milioni di utenti Facebook .

La decisione presa a maggioranza (3 voti favorevoli a due) ora verrò trasmessa al Dipartimento della Giustizia che, in genere, accetta la pronuncia senza metterla in discussione. Va detto che Facebook  aveva già stanziato a riserva circa 3 miliardi di dollari a fronte di questa possibile e attesa sanzione.

Va segnalato che prima di questa sanzione contro i comportamenti scorretti del social network fondato da Mark Zuckerberg, la multa più alta comminata dal regolatore Usa a una società tecnologica era stata di 22,5 milioni di dollari contro Google nel 2012, sempre per violazione della privacy.

I 5 miliardi di multa per Facebook  equivalgono a circa il 9% dei ricavi totali del social media nel 2018. In particolare, Cambridge Analytica ha avuto accesso ai dati di 87 milioni di utenti Facebook  senza il loro consenso e dunque contravvenendo ad un accordo del 2011 che impone al social network di informare gli utenti quando le loro informazioni vengono condivise con parti terze.

Sorgente: Facebook, maxi multa da 5 miliardi per il caso Cambridge Analytica – MilanoFinanza.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •