0 1 minuto 5 anni

Matteo Bartocci

I lavoratori della comunicazione e della stampa al governo: serve tavolo strutturale di filiera, una riforma dei prepensionamenti e investimenti pubblici su vecchi e nuovi media. Il capo dipartimento Editoria: «Lo stato non sperpera sui contributi diretti, anzi , per certi aspetti l’Italia è sotto la media Ue»

…..

continua a leggere cliccando il link sotto riportato

Sorgente: il manifesto del 14.06.2019 – il manifesto


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.