Rom e Sinti contro gli sgomberi: «Basta ruspe, ci stanno deportando»

9 Aprile 2019 0 Di ken sharo

Ci stanno deportando e levando i terreni. Chiediamo la sospensione degli sgomberi, il ritiro del disegno di legge “sicurezza e immigrazione” e il corretto utilizzo dei fondi strutturali europei 2014-2020», queste le richieste di cui si è fatto portavoce Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell’associazione nazione Rom (Anr), in occasione della manifestazione di giovedì mattina di Rom, Sinti e Caminanti in fondamenta Santa Lucia, davanti al palazzo Grandi Stazioni di Venezia.Rom e Sinti contro gli sgomberi in Regione Rom e Sinti contro gli sgomberi in Regione Rom e Sinti contro gli sgomberi in Regione Rom e Sinti contro gli sgomberi in Regione Rom e Sinti contro gli sgomberi in Regione«Dal maggio del 2014 Anr ha chiesto al governatore Luca Zaia la convocazione del tavolo di inclusione sul territorio da lui amministrato, coinvolgendo le prefetture e gli enti locali, rispettando gli schemi di governance consegnati dalla presidenza del Consiglio dei ministri alla Commissione europea. – spiega Zuinisi – Inoltre, abbiamo richiesto inviato un dossier al ministro dell’Interno Matteo Salvini, e siamo in attesa della convocazione di un incontro al Viminale».

Sorgente: Rom e Sinti contro gli sgomberi: «Basta ruspe, ci stanno deportando»

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •