Onu, bambina morta per il caldo estremo a Rafah: aumento delle temperature e crisi igienico-sanitaria per 1,7 milioni di sfollati

0 3 minuti 3 settimane

L’escalation delle ostilità a Gaza impatta sulla vita dei civili anche a livello igienico-sanitario: una bambina è morta a causa del caldo estremo a Rafah, perché il costante aumento delle temperature aggrava la crisi per tutti gli sfollati, circa 1,7 milioni di persone prive di alloggi adeguati e di beni di prima necessità. La notizia […]

- Rassegna Stampa conflitti Diritti umani israele Medio Oriente palestina salute