0 2 minuti 4 giorni

Venezia, francobollo con dedica a Italo Foschi, il fascista persecutore di ebreidiRoberta PoleseIl ministero delle Imprese e del Made in Italy gli dedica un francobollo a 140 anni dalla nascita. Fu prefetto a Belluno e Treviso. La comunità ebraica veneziana: «Grave errore del ministero»Ascolta l’articolo4 miniNEWAd Amerigo Dumini, capo della squadra fascista che sequestrò e uccise il deputato socialista veneto Giacomo Matteotti, Italo Foschi scrisse: «Sei un eroe, degno di tutta la nostra ammirazione». E a Italo Foschi il ministero delle Imprese e del Made in Italy dedica un francobollo, a 140 anni dalla sua nascita, in quanto fondatore nel 1928 della As Roma, la squadra di calcio.Ma per gli storici Foschi è ben più noto per essere stato un fascista della prima ora, talmente violento da essere espulso dal partito nel 1923, salvo poi essere riammesso a pieni poteri qualche anno dopo, diventando protagonista di una carriera prefettizia che lo portò a Trento, Belluno e Treviso. La protesta dell

Sorgente: Venezia, francobollo con dedica a Italo Foschi, il fascista persecutore di ebrei | Corriere.it