0 2 minuti 3 settimane

La Corte annulla il rilascio anticipato del leader neonazista grecoUna giuria di Lamia ritiene che Michaloliakos sia “impenitente” ed è sospettato di aver commesso nuovi crimini.Il leader del partito Alba Dorata Nikos Michaloliakos parla durante una conferenza stampa [File: Petros Giannakourism/AP Photo]Pubblicato il 3 giugno 20243 giugno 2024Il fondatore del partito di estrema destra greco Alba Dorata è stato condannato al carcere dopo che una corte d’appello ha annullato la decisione ampiamente criticata di rilasciarlo sulla parola.Lunedì il consiglio giudiziario della corte d’appello ha deciso che Nikos Michaloliakos, a cui è stato concesso il rilascio anticipato il 2 maggio, è “impenitente” e non dovrebbe essere abbreviata la sua pena. Il 66enne è stato condannato a 13 anni e mezzo di carcere nel 2020 per essere stato a capo di una “organizzazione criminale” che ha attaccato e in alcuni casi ucciso immigrati, rifugiati e oppositori politici.

Sorgente: La Corte annulla il rilascio anticipato del leader neonazista greco | Novità | Al Jazeera


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.