0 11 minuti 4 settimane

L’incidente è avvenuto, probabilmente a causa del maltempo, in una zona impervia al confine con l’Azerbaigian. La Mezzaluna rossa, ‘nessun sopravvissuto’

Punti chiave

09:54

Xi, ‘la morte di Raisi è una grande perdita per l’Iran’

Il presidente cinese Xi Jinping ha definito la morte del presidente iraniano Ebrahim Raisi come “una grande perdita per la sua gente”.

Lo riferisce il ministero degli Esteri di Pechino.

Putin, ‘Raisi un vero amico della Russia’

“Un vero amico della Russia”. Così il presidente russo Vladimir Putin ha definito il presidente iraniano Ebrahim Raisi in un messaggio di condoglianze alla leadership iraniana per la sua morte. Lo riferisce la Tass.

09:35

Iran, ‘il percorso della politica estera non cambierà’

Il percorso della politica estera iraniana continuerà sotto la guida del leader Ali Khamenei dopo la morte del presidente Ebrahim Raisi: lo ha reso noto in un comunicato il Consiglio strategico per le relazioni estere, riporta l’Irna. “Il presidente e il ministro degli Esteri Hossein Amir-Abdollahian hanno fatto tutto il possibile per concretizzare gli interessi nazionali della Repubblica islamica e hanno compiuto sviluppi ammirevoli nella lotta contro le sanzioni tiranniche degli stranieri contro l’Iran, nonché nel sostegno al movimento di resistenza nella regione e al popolo eroe della Palestina”.

09:35

Meloni, nuova leadership dell’Iran si impegni per la pace nella regione

“Spero che la futura leadership iraniana voglia impegnarsi sulla stabilizzazione e la pacificazione della regione”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni, ospite di Mattino Cinque, su Canale 5, dopo la morte del presidente iraniano Ebrahim Raisi. “Noi siamo continuamente in contatto con i nostri alleati europei e del G7, perché parliamo di una vicenda che si inserisce in un quadro regionale particolarmente complesso”, ha aggiunto la presidente del Consiglio, confermando che “fra pochi minuti” avrà una riunione “con i ministri competenti e l’intelligence per fare il punto. E intanto sono in contatto con i miei omologhi”.

09:27

Meloni, solidarietà dell’Italia all’Iran e al suo popolo

“Voglio esprimere la solidarietà mia e la solidarietà dell’Italia al governo iraniano e al popolo iraniano”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni, ospite di Mattino Cinque, su Canale 5, dopo la morte del presidente iraniano Ebrahim Raisi.

09:25

Meloni, le autorità iraniane accreditano la tesi dell’incidente

“Vedo in queste ore che le autorità iraniane accreditano la tesi dell’incidente, non letture complottiste. Attualmente non vedo grandi modifiche nell’assetto interno in Iran”. Lo ha detto la premier Giorgia Meloni, ospite di Mattino Cinque, su Canale 5, commentando la morte del presidente iraniano Ebrahim Raisi.

09:07

Assad esprime ‘solidarietà all’Iran per la morte di Raisi’

Il presidente siriano Bashar al-Assad ha espresso oggi “solidarietà” all’Iran in seguito alla morte del presidente Ebrahim Raisi.

La presidenza siriana ha reso noto in un comunicato che Assad ha “affermato la solidarietà della Siria con la Repubblica islamica dell’Iran e con le famiglie del defunto e i suoi compagni”. “Abbiamo lavorato con il defunto presidente per garantire che le relazioni strategiche tra Siria e Iran fioriscano sempre”, prosegue la nota.

09:05

Lavrov, ‘Raisi e il suo ministro veri amici della Russia’

Il presidente iraniano Ebrahim Raisi e il suo ministro degli Esteri Hossein Amir-Abdollahian erano “veri amici” della Russia. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov, citato dalla Tass, sottolineando il ruolo di entrambi “nel rafforzamento della cooperazione russo iraniana e la partnership di fiducia”.

08:53

L’Iran cancella tutti gli eventi sportivi dopo la morte di Raisi

Tutte le competizioni sportive in programma in Iran durante questa settimana sono state annullate in seguito alla morte del presidente iraniano Ebrahim Raisi, dopo che l’elicottero sul quale stava viaggiando si è schiantato nel nord ovest del Paese. Lo ha annunciato il ministero dello Sport e della Gioventù, come riporta Isna.

08:52

Hezbollah, ‘Raisi protettore dei movimenti di resistenza’

Gli Hezbollah libanesi hanno reso omaggio al presidente iraniano Ebrahim Raisi morto in un incidente aereo definendolo il “protettore dei movimenti di resistenza”.

08:37

Michel, l’Ue esprime le condoglianze all’Iran

“L’Ue esprime le sue sincere condoglianze per la morte del Presidente Raisi e del Ministro degli Esteri Amir-Abdollahian, nonché di altri membri della loro delegazione e dell’equipaggio in un incidente in elicottero. Il nostro pensiero va alle famiglie”. Lo scrive su X il presidente del consiglio europeo Charles Michel.

08:20

I corpi di Raisi e delle altre vittime trasferiti a Tabriz

I corpi del presidente iraniano Ebrahim Raisi e delle altre vittime dell’incidente all’elicottero su cui viaggiavano vengono trasferiti a Tabriz, nell’Iran nordoccidentale, vicino al luogo del disastro aereo. Lo riferisce il capo della Mezzaluna rossa iraniana Pir-Hossein Kolivand citato dai media, confermando che il trasferimento è in corso. Le operazioni di ricerca si considerano dunque concluse.

08:14

Iran: riunione di emergenza del governo dopo la morte di Raisi

Il governo iraniano ha tenuto una riunione di emergenza in mattinata, dopo l’annuncio della morte del presidente Ebrahim Raisi, in seguito allo schianto dell’elicottero su cui viaggiava insieme al ministro degli Esteri, Hossein Amirabdollahian, e altri funzionari. Lo riporta Mehr. Il vertice è stato presieduto da Mohammad Mokhber, il primo vicepresidente, che secondo la costituzione in caso di morte improvvisa del capo del governo dovrà ricoprire la carica di presidente mentre entro 50 giorni si dovranno tenere nuove elezioni. Il relitto dell’elicottero sul quale viaggiava Raisi è stato trovato durante le prime ore del mattino in una regione remota del nord ovest del Paese, nella foresta di Dizmar, nella provincia dell’Azerbaigian Orientale.

07:25

Iran, nessuna interruzione del lavoro del governo dopo la morte di Raisi

Il governo iraniano ha annunciato che continuerà ad operare “senza interruzioni” dopo la morte del presidente Raisi. “Il presidente del popolo iraniano, laborioso e instancabile…, ha sacrificato la sua vita per la nazione”, si legge in un comunicato del governo.

“Assicuriamo alla nazione leale che, con l’aiuto di Dio e il sostegno del popolo, non ci sarà la minima interruzione nell’amministrazione del Paese”, aggiunge la nota.

07:15

Elicottero Raisi, le autorità identificano i corpi carbonizzati

Le autorità iraniane stanno identificando i corpi carbonizzati dei passeggeri che si trovavano a bordo dell’elicottero che si è schiantato vicino a Tabriz, nella provincia dell’Azerbaigian Orientale, sul quale si trovava il presidente Ebrahim Raisi e il suo entourage.

Tra le vittime ci sono le guardie del corpo del presidente, il generale Mehdi Mousavi, un membro della base Ansar al-Mahdi delle Guardie rivoluzionarie, il pilota, il copilota e il tecnico di volo. A bordo dell’elicottero c’erano anche il ;;ministro degli Esteri Hossein Amirabdollahian, il governatore della provincia dell’Azarbaijan orientale Malek Rahmati e il leader della preghiera del venerdì di Tabriz Mohammadali Al-Hashem.

06:41

Teheran conferma la morte del presidente ‘martire’ iraniano Raisi

La tv di Stato iraniano ha dato la notizia ufficiale della morte del presidente Ebrahim Raisi, definendolo “martire del servizio” e precisando che saranno resi noti il luogo e l’ora della cerimonia funebre.

06:14

Media iraniani confermano, Raisi morto in incidente elicottero

I media di Teheran confermano che il presidente iraniano Ebrahim Raisi, 63 anni, è morto in un incidente di elicottero. Raisi si stava recando dalle zone di confine nordorientali alla città di Tabriz, nella provincia dell’Azerbaigian orientale, dove doveva inaugurare una raffineria.

L’agenzia di stampa Mehr afferma che a bordo dello stesso velivolo sono morti anche il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir-Abdollahian, il governatore della provincia dell’Azerbaigian orientale Malek Rahmati e il leader della preghiera di Tabriz del venerdì Mohammadali Al-Hashem. L’incidente è avvenuto intorno alle 13:30 di ieri ora locale. All’inizio della giornata Raisi aveva visitato il fiume Aras al confine con la Repubblica dell’Azerbaigian, per inaugurare una diga insieme al presidente azero Ilham Aliyev.

05:28

Mezzaluna rossa Iran, morti tutti a bordo dell’elicottero di Raisi

La Mezzaluna rossa iraniana afferma che tutti i passeggeri dell’elicottero del presidente Ebrahim Raisi sono morti. Lo riporta l’agenzia di stampa russa Tass.

“Non è stato trovato alcun segno di passeggeri vivi dopo la scoperta della posizione dell’elicottero precipitato”, ha detto al canale televisivo Irib il capo della Mezzaluna Rossa iraniana Pir Hossein Kolivand. Oltre a Raisi il velivolo trasportava tra gli altri il ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir-Abdollahian, il governatore della provincia dell’Azerbaigian orientale Malek Rakhmati e l’imam di Tabriz della preghiera del venerdì Mohammad Ali Ale-Hashem.

Sorgente: Schianto in elicottero, morto il presidente iraniano Raisi. Teheran: ‘Un martire’ – Notizie – Ansa.it