0 2 minuti 4 settimane

L’esercito americano ha detto che le consegne di aiuti sono iniziate venerdì attraverso un molo temporaneo a Gaza con l’obiettivo di incrementare l’assistenza umanitaria di emergenza al territorio palestinese devastato dalla guerra.”Oggi intorno alle 9 del mattino (ora di Gaza), i camion che trasportavano assistenza umanitaria hanno iniziato a sbarcare attraverso un molo temporaneo a Gaza”, ha detto in una nota il Comando Centrale degli Stati Uniti (CENTCOM), aggiungendo che nessuna truppa americana è scesa a terra.Per gli ultimi aggiornamenti sul conflitto israelo-palestinese, visita la nostra pagina dedicata.“Si tratta di uno sforzo multinazionale in corso per fornire ulteriori aiuti ai civili palestinesi a Gaza attraverso un corridoio marittimo che è interamente di natura umanitaria”, ha affermato.Giovedì il molo è stato ancorato con successo e nei prossimi giorni si prevede che circa 500 tonnellate di aiuti entreranno nel territorio palestinese.Le foto pubblicate giovedì dal CENTCOM mostrano che gli aiuti umanitari vengono caricati su una chiatta nel vicino porto israeliano di Ashdod.Il territorio palestinese sta affrontando la carestia dopo che un assedio israeliano ha causato una grave carenza di cibo, acqua potabile, medicine e carburante per i suoi 2,4 milioni di persone.L’arrivo di convogli umanitari occasionali è rallentato da quando le forze israeliane hanno preso il controllo, la scorsa settimana, del lato di Gaza del valico di Rafah.L’ONU ha affermato che aprire i valichi di frontiera e consentire a più convogli di camion di entrare a Gaza è l’unico modo per arginare la spirale della crisi umanitaria.La guerra di Gaza è scoppiata dopo l’attacco di Hamas del 7 ottobre al sud di Israele che ha provocato la morte di oltre 1.170 persone, per lo più civili, secondo un conteggio AFP di dati ufficiali israeliani.

Sorgente: L’esercito americano afferma che i primi aiuti sono stati consegnati a Gaza tramite un molo temporaneo