0 3 minuti 3 settimane

L’Egitto conferma la morte e dice che sta indagando sull’incidente al confine con Gaza
(foto) Un’immagine del lato palestinese del valico di Rafah scattata dall’esercito israeliano quando ha sequestrato l’area il 7 maggio (AFP)

Un soldato egiziano  è stato ucciso lunedì in uno scontro a fuoco con le forze israeliane al valico di Rafah, al confine tra l’Egitto e la Striscia di Gaza.

La trasmissione pubblica Kan ha detto che nessun soldato israeliano è rimasto ferito nell’incidente che ha provocato la morte di un egiziano e il ferimento di altri.  

L’esercito israeliano ha detto: “Qualche ora fa c’è stata una sparatoria al confine egiziano, l’incidente è sotto inchiesta, è in corso un dialogo con la parte egiziana”. 

L’esercito egiziano ha confermato che una persona è stata uccisa e ha detto che sta indagando sulla sparatoria .

Il Daily News Egypt, un quotidiano egiziano indipendente in lingua inglese, ha citato fonti anonime secondo cui i soldati egiziani sono stati “colpiti” dal massacro di Rafah di domenica, in cui un bombardamento israeliano ha portato all’uccisione di 45 palestinesi in un campo per sfollati.   

Middle East Eye non ha potuto verificare in modo indipendente i rapporti. 

Il valico di frontiera di Rafah è stato sequestrato dalle forze israeliane all’inizio di questo mese mentre i militari espandevano la loro invasione di terra di Gaza nella città meridionale di Rafah. 

L’occupazione del valico ha aumentato le tensioni tra Egitto e Israele, mettendo a rischio 45 anni di pace tra i due paesi, che in precedenza avevano combattuto quattro guerre.

La presa del valico da parte di Israele ha fatto arrabbiare l’Egitto, che di solito collabora strettamente con Israele su questioni di sicurezza. 

Una fonte militare egiziana aveva precedentemente detto a Middle East Eye che non c’era stato “nessun coordinamento operativo” tra Egitto e Israele prima che il valico fosse sequestrato.

Una settimana dopo che Israele ha preso d’assalto il valico, l’Egitto ha schierato ulteriori mezzi corazzati e soldati al confine con Gaza, nel nord-est del Sinai, secondo la Sinai Foundation for Human Rights. 

Il Cairo ha anche rifiutato di aprire il valico di frontiera dal lato egiziano finché l’esercito israeliano non si sarà ritirato, affermando che la gestione del valico era esclusivamente una questione egiziano-palestinese.

Sorgente: Guerra a Gaza: soldato egiziano ucciso in uno scontro a fuoco con le forze israeliane vicino al valico di Rafah | Occhio del Medio Oriente


Scopri di più da NUOVA RESISTENZA antifa'

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.