0 10 minuti 2 mesi

Edizione del 5 aprile 2024

A Gaza l’esercito israeliano si fa guidare dall’intelligenza artificiale. Un programma decide quali obiettivi palestinesi colpire, «il personale umano si limita ad approvare». Prima opzione: «Colpirli in casa». L’inchiesta del magazine +972 che svela come si è arrivati a 33mila vittime.

Truppe israeliane alla periferia di Shujaiya, Gaza foto di Atef Safadi/Epa/Ansa

Truppe israeliane alla periferia di Shujaiya, Gaza foto di Atef Safadi/Epa/Ansa

INTERNAZIONALE

L’algoritmo

Yuval Abraham

L’ALGORITMOA Gaza l’esercito israeliano si fa guidare dall’intelligenza artificiale. Un programma decide quali obiettivi palestinesi colpire, «il personale umano si limita ad approvare». Prima opzione: «Colpirli in casa». L’inchiesta del magazine +972 che svela come si è arrivati a 33mila vittime

INTERNAZIONALE

Gerusalemme, città impraticabile

Meir Margalit

ISRAELE/PALESTINAPubblichiamo in anteprima un estratto della prefazione del libro di Meir Margalit «Gerusalemme. Città impossibile», in uscita oggi per Terra Santa Edizioni

COMMENTI

Agire l’antifascismo per parlare a chi resta indietro

Andrea Morniroli

25 APRILELe disuguaglianze non sono il prezzo inevitabile da pagare allo sviluppo, bensì il frutto di politiche sbagliate. Perché è nella colpevole ostinazione a rimanere dentro la cornice neo-liberista che si sta realizzando lo sgretolamento dei presupposti stessi della nostra democrazi

Elly Schlein e Giuseppe Conte
POLITICA

Bari, nuova bufera giudiziaria. E Conte fa saltare le primarie

Andrea Carugati

GIALLOROSSI A PEZZIIndagata l’assessora regionale Pd Maurodinoia per voto di scambio, il leader 5S: «Non ci sono più le condizioni, noi avanti con Laforgia». La rabbia dem: «Enorme scorrettezza, così naufraga la coalizione». I gazebo erano previsti domenica. Decaro: avevo denunciato voti comprati. Emiliano: chi sbaglia deve pagare, ma la destra è garantista colo coi suoi ministri

Roberto Calderoli e Maria Elisabetta Alberti Casellati durante una conferenza stampa del governo
POLITICA

Riforme, la maggioranza corre per salvare la Lega

Kaspar Hauser

PREMIERATO E AUTONOMIA DIFFERENZIATA ENTRO APRILEOccorre evocare il teatro dell’assurdo di Beckett e Ionesco per rendere conto di quanto avvenuto in Parlamento su due riforme che cambierebbero completamente il quadro costituzionale del Paese, vale a […]

Arturo Scotto (La Presse)
LAVORO

Arturo Scotto (Pd): «Lavorare meno a parità di salario ora è possibile»

Roberto Ciccarelli

INTERVISTALe tre proposte delle opposizioni incardinate alla Camera. Parla Arturo Scotto, il primo firmatario di quella presentata dal Pd. Che sulla manifestazione antifascista lanciata da Il Manifesto dice: “Ci saranno tutte le forze democratiche che amano la Costituzione e la pace, e sono contrarie alla svolta autoritaria del governo Meloni, il premierato e l’autonomia differenziata”

Ex Gkn, mossa operaia per reindustrializzare
LAVORO

Ex Gkn, mossa operaia per reindustrializzare

Riccardo Chiari

DELOCALIZZAZIONIIl Collettivo di Fabbrica presenta una proposta di legge regionale per la creazione di consorzi pubblici, aperti a istituzioni, università, privati, cooperative e centri di ricerca, per intervenire sulle aree industriali in crisi. “Utile a creare nella ex Gkn un condominio industriale per un polo delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibile. Siamo pronti a discuterne con i consiglieri regionali”. Oggi al via il Festival di letteratura Working Class.

Scampia, foto di Andrea Sabbadini
ITALIA

La voce di Scampia

Angelo Mastrandrea

STORIEDaniele Sanzone è il cantante degli ’A67, vive in una palazzo popolare nel rione Monterosa e da lì racconta il suo quartiere con la musica e con i libri. Lo abbiamo incontrato a casa sua. «Sono nato su una piazza di spaccio, vivere qui ha condizionato tutta la mia vita»

Yorkshire, 1984, bambine giocano vicino ad una miniera di carbone durante lo sciopero dei minatori
CULTURA

Anthony Cartwright, ripartire dal romanzo della sconfitta più dura

Guido Caldiron

L’INTERVISTAParla l’autore di «Come ho ucciso Margaret Thatcher», per Alegre. Lo scrittore sarà domani al Festival di letteratura working class che si apre oggi alla ex Gkn di Campi Bisenzio. Anni ’80, tra divisioni e rabbia le politiche della Lady di ferro si abbattono sui lavoratori delle Midlands. «Il protagonista, Sean, non ha alcun desiderio di diventare «ceto medio». Si sente legato a una classe, un luogo, un’idea di azione collettiva: quello che il neoliberismo ha avvelenato»

Brigitte Vasallo
CULTURA

Una trasformazione che comincia dagli affetti

Shendi Veli

L’INTERVISTABrigitte Vasallo ospite oggi al Festival di Letteratura working class al presidio Ex Gkn di Campi Bisenzio: “Il sistema monogamo ci ha spinto a organizzarci in nuclei sempre più piccoli e la coppia è quasi l’ultima forma di comunità che abbiamo nelle società urbane”

«Oppenheimer», il Giappone e la sua storia
VISIONI

«Oppenheimer», il Giappone e la sua storia

Matteo Boscarol

MABOROSHIIl film di Nolan è uscito anche in Giappone, a otto mesi di distanza rispetto a Stati uniti e Europa. Era impensabile far uscire un film che racconta della creazione della bomba atomica ad agosto, mese in cui furono sganciate le due bombe su Hiroshima e Nagasaki