0 2 minuti 1 mese

Il palestinese Siam Abu Salah della città di Khan Yunis è stato arrestato senza motivo. Durante il suo arresto, è stato ferito a una gamba e non ha ricevuto alcuna cura finché la sua gamba non ha sviluppato un’infezione che si è trasformata in cancrena non gli è stato somministrato alcun trattamento. Lo hanno portato in ospedale perché la cancrena si era diffusa alla gamba e gli hanno praticato un’amputazione. Il prigioniero Abu Salah non soffre di malattie croniche e non era infetto quando è stato arrestato.

Questa è una delle migliaia di testimonianze di torture e maltrattamenti che hanno causato la morte di migliaia di persone, di cui non conosciamo il numero, all’interno dei campi di detenzione che l’esercito israeliano ha allestito per i detenuti provenienti dalla Striscia di Gaza.

La maggior parte dei detenuti sono stati arrestati dalle loro case, dai centri per sfollati o dal percorso di sfollamento che Israele ha costretto le persone a prendere perché era un percorso sicuro!