0 1 minuto 1 mese

“Ogni mattina mi sveglio e mi ritrovo in un’aula, a vivere la mia vita quotidiana a scuola, mentre io e migliaia di altre persone siamo privati ​​dell’istruzione alla luce di questo sfollamento. Le scuole e le strutture dell’UNRWA sono diventate un rifugio per noi”.
Con queste parole Nour, studentessa del Training College dell’UNRWA a Gaza, ha espresso la sua preoccupazione per il suo futuro educativo alla luce del continuo sfollamento della maggior parte dei residenti della Striscia di Gaza. Questa situazione ha completamente bloccato la fornitura di servizi educativi, minacciando il futuro di centinaia di migliaia di studenti nelle scuole, nei college e nelle università.

Sorgente: (13) Video | Facebook