0 2 minuti 1 mese

8 minuti di lettura

Da quando la già difficile reputazione del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è stata rovinata in seguito ai suoi fallimenti nella difesa il 7 ottobre , egli ha lottato per migliorare la sua eredità e garantire la sua sopravvivenza politica, cercando a tutti i costi di scongiurare elezioni anticipate che lo avrebbero spodestato dal potere. 

Nelle ultime settimane, migliaia di manifestanti sono scesi in piazza, chiedendo le dimissioni di Netanyahu e lo svolgimento delle elezioni prima della data ufficiale di novembre 2026. Solo il 15% degli israeliani vuole che Netanyahu rimanga in carica dopo la guerra contro Hamas in Israele. Gaza e la stragrande maggioranza (71%) vogliono elezioni anticipate. 

“Netanyahu è entrato in guerra già con un basso indice di popolarità”, ha detto a The New Arab Mairav ​​Zonszein, analista senior israelo-palestinese dell’International Crisis Group .

“Dopo il 7 ottobre ha perso ogni legittimità e molti israeliani lo ritengono responsabile di quanto accaduto”, ha detto Zonszein. “La gente vuole che Netanyahu esca”.

Sorgente: Netanyahu sta prolungando la guerra di Gaza per restare al potere?

Please follow and like us:
0
fb-share-icon0
Tweet 20
Pin Share20